Home Cronaca Cronaca Savona

Ecuadoriano aggredisce col coltello la ex moglie: arrestato per tentato omicidio

2
CONDIVIDI
Ecuadoriano aggredisce la ex moglie con il coltello: arrestato per tentato omicidio

SAVONA. 6 MAG.  Ha aggredito la ex moglie nell’atrio del palazzo con un coltello, poi è fuggito, ma è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio.

Protagonista del violento episodio, accaduto stamane a Savona, è un ecuadoriano di 48 anni, che è entrato nell’atrio del palazzo dove vive la ex moglie sfruttando una chiave che aveva conservato al momento della separazione.

L’ex marito si è coperto il volto con una calza di nylon ed ha staccato il contatore generale dell’energia elettrica, inducendo così la donna ad uscire dall’appartamento.


La vittima è stata afferrata alle spalle e le è stato puntato contro il coltello. Lei ha reagito all’aggressione, si è difesa e si è salvata, ma è rimasta ferita ad una mano e quindi ha urlato aiuto.

A quel punto, l’aggressore è fuggito abbandonando poco distante il coltello ed altri effetti personali, che hanno permesso la successiva identificazione da parte dei carabinieri.

L’immigrato, che era stato visto scappare da alcuni testimoni, è stato quindi rintracciato nella sua abitazione. Vistosi scoperto, avrebbe confessato subito ai carabinieri di avere aggredito la ex moglie con il coltello.

 

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here