Ecco le foto dei 3 fuggitivi: mai chiesto scusa a famiglia Buttaro

5
CONDIVIDI
L'ecuadoriano ubriaco e drogato resta in carcere: trovate le foto dei 3 fuggitivi che domenica scorsa non si erano fermati per prestare aiuto a Giuseppe Buttaro
L'ecuadoriano ubriaco e drogato resta in carcere: trovate le foto dei 3 fuggitivi che domenica scorsa non si erano fermati per prestare aiuto a Giuseppe Buttaro
L’ecuadoriano ubriaco e drogato resta in carcere: trovate le foto dei 3 fuggitivi, che domenica scorsa viaggiavno con lui e non si erano fermati per prestare aiuto a Giuseppe Buttaro

GENOVA. 31 GEN. Omicidio Certosa: trovate le foto dei 3 fuggitivi, che non si erano fermati per prestare aiuto a Giuseppe Buttaro, ucciso alla fermata del bus domenica scorsa. I tre, di origine straniera, non si sono mai costituiti alla giustizia, né chiesto scusa alla famiglia. Non sono complici dell’omicidio stradale, ma potrebbero essere indagati per omissione di soccorso.

I tre amici, che l’ecuadoriano arrestato dice di non conoscere, trasportati a Certosa sulla sua Fiat Stilo quella maledetta domenica mattina dopo la fiesta alla Commenda, sono stati immortalati in alcune foto. “Ecco le immagini dei tre che erano a bordo dell’auto dell’omicida – ha spiegato l’avvocato Giuseppe Maria Gallo, legale della famiglia della vittima – domani mattina le consegnerò al pm che svolge le indagini”.

Gli scatti sono stati consegnati da un testimone dell’omicidio stradale. Si vede George Wilson Ceballos Vallverde dare le spalle al morto ammazzato e parlare con i tre amici della folle nottata. La circostanza della presenza di altre persone a bordo dell’auto killer era già emersa e stata pubblicata sui media all’indomani della tragedia. Vallverde, che resta in carcere, l’altro giorno lo ha confessato e confermato anche al gip.

5 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO