Home Cronaca Cronaca Italia

EBOLA. LE VOCI SUL WEB. LA SMENTITA DEL MINISTRO LORENZIN

0
CONDIVIDI
beatrice lorenzin

beatrice lorenzinebola virusROMA. 7 AGO. Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin durante il question time alla Camera tranquillizza gli italiani smentendo diverse voci che stanno circolando sul web a proposito del virus Ebola.

Il ministro precisa altresì che è in atto, si una grave epidemia in alcuni stati africani, che ha procurato circa 900 morti, ma il focolaio è delimitato al continente africano.

La cosa, più importante è che smentisce alcune voci che circolano sul web e, in particolar modo sui social network, che la Lorenzin, dichiara infondate, voci che dichiarano l’ebola essere un virus incurabile od ancora che sia in corso un complotto; eccone alcune.


“L’ebola sarebbe un virus per cui non c’è cura o vaccino, che emerge misteriosamente e deturpa il corpo in maniera orribile prima di uccidere il 90% dei pazienti”

Falsa sarebbe, secondo il ministro, la foto, secondo cui ci sarebbero stati tre morti per il virus in Italia.

Il ministro smentisce anche la bufala diffusa secondo la quale “i morti sarebbero 40, tutti extracomunitari del centro di accoglienza di Pisa, ma che la notizia sarebbe stata rimossa subito dai siti per questioni di sicurezza nazionale”.

“Un primo caso di Ebola sarebbe stato occultato a Lampedusa già dallo scorso aprile”, questo secondo diversi blog ed utenti facebook, ma il tutto sarebbe stato messo a tacere.

Ci sarebbe stato anche un “caso tedesco” in cui la Germania si sarebbe preparata d accogliere un proprio connazionale, malato di Ebola, ma lo stesso sarebbe morto prima del trasferimento.

Si arriva poi a teorie fantasiose secondo le quali “I casi italiani riscontrati non sarebbero di Ebola ma di ‘morgellons‘, un fantomatico agente batterico spruzzato dagli aerei. “E’ risaputo – si legge sul blog – che i paesi meno sviluppati vengono utilizzati come laboratori a cielo aperto, e ci chiediamo se non è in atto la sperimentazione di un ceppo di morgellons più aggressivo”.

Poi c’è tutta la parte di quelli che sostengono il complotto che seguono alcune teorie americane che affermano che Ebola è una creazione dell’esercito che è sfuggita di mano ai creatori (vedi film Virus Letale ndr) o è stata deliberatamente liberata in Africa.

Secondo Len Horowitz, noto teorico della cospirazione, Ebola e Hiv sarebbero stati ‘ordinati’ da Henry Kissinger e dal Nuovo Ordine Mondiale.

Infine c’è chi arriva ad affermare che sia un virus alieno sotto il controllo della Cia e dell’Nsa.

Insomma chi più ne ha, più ne metta. (nelle foto: il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, Il virus Ebola, una mappa delle zone africane colpite dal virus e Len Horowitz).

Organizzazione Mondiale della Sanità riguardo l’Ebolahttp://www.who.int/csr/disease/ebola/en/

ebola-mappa-africanalen_horowitz

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here