Home Cronaca Cronaca Mondo

EBOLA. SALGONO A 887 I MORTI MA SPUNTA UN SIERO SPERIMENTALE 

0
CONDIVIDI
Sospetto caso di Ebola all'Ospedale San Martino di Genova.

ebola oms africaMONROVIA. 5 AGO.E’ salito a 887 morti e oltre 1.600 casi di contagio il bilancio della diffusione dal virus Ebola in Africa.

Lo annuncia l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms). Si tratta di oltre 150 morti in più rispetto all’ultimo bilancio di 726 reso noto dall’Oms il 31 luglio scorso. Le vittime sono 358 in Guinea, 255 in Liberia, 273 in Sierra Leone e 1 in Nigeria.

La Banca Mondiale è pronta a stanziare d’urgenza 200 milioni di dollari per aiutare i Paesi dell’Africa occidentale colpiti dall’emergenza Ebola: ad annunciarlo il presidente del’istituzione internazionale, Jim Yong Kim, nell’ambito del summit Usa-Africa in corso a Washington. Jim Yong Kim ha spiegato: “Epidemia va innanzitutto bloccata lì dove si è manifestata. I fondi serviranno in particolare per l’acquisto di materiale sanitario, per il pagamento del personale medico e per realizzare laboratori nei quali la lotta alla malattia possa essere portata avanti in maniera più efficace. Inoltre una parte dei finanziamenti andrà in aiuti alle comunità più colpite dal virus Ebola, anche dal punto di vista economico”.


Secondo la Cnn tre fiale di un siero sperimentale segreto per combattere il virus sarebbero state usate sui due medici missionari americani colpiti in Liberia. Secondo la rete televisiva, Kent Brantly, il medico arrivato ieri negli Usa ed in miglioramento, è stato il primo a ricevere il ritrovato prodotto negli Stati Uniti e mai usato prima su esseri umani.

Il siero si chiama “ZMapp” ed è stato messo a punto dalla azienda Mapp Biopharmaceutical Inc. Il siero sarebbe stato infuso per endovena e nel giro di un’ora le condizioni di Kent Brantly sarebbero migliorate decisamente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here