E’ un carrozziere il centauro fuggito dall’incidente di Rivarolo

0
CONDIVIDI
E' un carrozziere di 52 con un Bmw Gs l'autore dell'incidente di Rivarolo
E' un carrozziere di 52 con un Bmw Gs l'autore dell'incidente di Rivarolo
E’ un carrozziere di 52 con un Bmw Gs l’autore dell’incidente di Rivarolo

GENOVA. 5 OTT. E’ stato individuato e arrestato il centauro ‘pirata’ fuggito da via Rivarolo dopo essersi scontrato con la sua Bmw Gs contro uno scooter amputando il piede a uno dei due scooteristi.

L’uomo, ha 52 anni, è residente a Sampierdarena ed è titolare di una carrozzeria a Voltri.

I vigili dell’Infortunistica lo hanno trovato in un garage poco lontano dalla sua officina dove, nel tentativo di nascondere i segni dell’incidente, stava lavando la moto e tentando di raddrizzare il copri cilindro destro danneggiato probabilmente nell’impatto con il piede della donna.

 

Il carrozziere non aveva però ancora cancellato le tracce di sangue.
L’uomo sarebbe stato anche ripreso dalle telecamere del casello autostradale di Bolzaneto che confermano la sua presenza in Valpolcevera all’ora dell’incidente.

Determinante per le indagini degli agenti della municipale un biglietto del motoraduno cui l’uomo aveva partecipato trovato nella valigia della moto che si era staccata nell’impatto.

Da quel biglietto gli agenti, coordinati dal magistrato di turno Cristina Dotto, hanno scoperto i nomi dei genovesi che avevano partecipato alla manifestazione e sono arrivati al nome del carrozziere di Voltri.

Il motociclista è accusato di omissione di soccorso.

LASCIA UN COMMENTO