E’ scomparsa Luisa Massimo, pioniera della pediatria oncologica

35
CONDIVIDI
E' scomparsa Luisa Massimo, pioniera della pediatria oncologica: aveva 87 anni

GENOVA. 6 OTT. Fu al vertice di Ematologia per 25 anni al Gaslini e la pioniera della pediatria oncologica in Italia. Luisa Massimo, una grande donna, ci ha lasciati. E’ morta la scorsa notte a Genova. Aveva 87 anni.

Nel 2004 fu l’unica pediatra insignita della Medaglia d’oro della Repubblica Italiana al merito della Sanità pubblica. Democristiana, fu assessora comunale ai Servizi Sociali dal 1985 al 1988 ed assessora alle Attività Culturali per le Celebrazioni Colombiane dal 1988 al 1990.

“Con la scomparsa della professoressa Luisa Massimo – ha detto il presidente della Commissione regionale Sanità Matteo Rosso – Genova perde una delle grandi figure professionali di eccellenza della città, riconosciute a livello internazionale. La professoressa Massimo non era solo una brillante studiosa e pioniera della pediatria oncologica, ma la sua grande personalità si distingueva dalle altre per una straordinaria umanità”.

 

“Profondo cordoglio e dispiacere per la scomparsa della Professoressa Luisa Massimo, pioniera della pediatria italiana e dell’assistenza della mamma in ospedale” è stato espresso oggi anche dalla vicepresidente ed assessora regionale alla Salute Sonia Viale.

 

 

35 COMMENTI

  1. Genova perde un grandissimo Medico Pediatra, pioniere dell’Oncologia.
    Sono molto triste, soprattutto per i suoi pazienti: purtroppo so cosa significhi perdere un Medico che, con il passare degli anni diventa un genitore in più.

  2. Ho conosciuto la professoressa Massimo in occasione di un incontro con la federazione italiana dei genitori di oncologia pediatrica, lei ci teneva molto al Gaslini e li vi confluivano bambini da tutta Italia perchè era un Centro all’avanguardia con percentuali di guarigione molto buone. Io discussi con lei dei bambini leucemici sardi che rappresentavo. Grazie per tutti i bambini che ha curato e per quelli che ha salvato. La terra le sia lieve. R.I.P. professoressa Luisa Massimo. Gianni Sernagiotto

  3. Da poco laureata è stata la mia pediatra, era dolce, paziente è molto brava, dispiaciuta dichiarò a mia madre che si sarebbe dedicata a ciò che poi la rese famosa. Grazie dottoressa Luisa Massimo la ricordo ancora con molto affetto anche se ero piccola perché ebbi un piccolo infortunio e mi curò con una sensibilità che non posso dimenticare! Grazie ❤️condoglianze alla sua famiglia!

LASCIA UN COMMENTO