E’ sciopero regionale di 24 ore del trasporto pubblico locale

1
CONDIVIDI
Oggi sciopero del trasporto pubblico regionale di 24 ore
Oggi sciopero del trasporto pubblico regionale di 24 ore
Oggi sciopero del trasporto pubblico regionale di 24 ore

GENOVA. 26 LUG. Le organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal e UGL Trasporti hanno proclamato uno sciopero regionale del Trasporto Pubblico di 24 ore per oggi, martedì 26 luglio.

Ecco nei dettagli le modalità:

Amt Genova:  il personale viaggiante si asterrà dal lavoro per l´intera giornata, il servizio sarà garantito nelle due fasce: dalle 6.00 alle 9.00 e dalle 17.30 alle 20.30; il restante personale si asterrà dal lavoro per l´intero turno (compreso il personale di biglietterie, esattoria e servizio clienti).

 

Ferrovia Genova – Casella: il personale viaggiante si asterrà dal lavoro per l´intera giornata, il servizio sarà garantito nelle due fasce: dalle 6.30 alle 9.30 e dalle 17.30 alle 20.30; il restante personale si asterrà dal lavoro per l´intero turno.

Il servizio sarà garantito per le persone portatrici di handicap.

In occasione dell´ultimo sciopero del 5 aprile 2016, proclamato dalle stesse organizzazioni sindacali, le astensioni dal lavoro dei dipendenti hanno avuto un´incidenza sul servizio programmato pari al 77% nel servizio urbano, 60% per gli impianti speciali, 92% nella metropolitana e il 30% nel servizio della Ferrovia Genova – Casella.

Per informazioni telefonare al Servizio Clienti numero ad addebito ripartito 848 000 030

Per quanto riguarda Atp Genova, lo sciopero sarà di 24 ore. Il servizio completo sarà assicurato nelle fasce orarie di garanzia previste localmente e cioè dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 17.00 alle ore 20.00.

Tpl Savona aderisce allo sciopero regionale che verrà attuato con le seguenti modalità: da inizio servizio alle ore 5.00; dalle ore 8.30 alle ore 17.30; dalle ore 20.00 a fine servizio.

In tali fasce orarie TPL Linea non potrà garantire l’esecuzione del servizio di trasporto pubblico.

Non si escludono, inoltre, lievi disagi immediatamente prima e dopo le ore di sciopero programmato.

Per ulteriori informazioni sui servizi TPL è possibile contattare il numero 800 012727 (attivo nei giorni feriali dal lunedì al venerdì dalle ore 7.15 alle ore 17.30 e il sabato dalle 7.15 alle 13.00).

Riviera Trasporti Imperia. Sul sito si legge: “I lavoratori di FILT CGIL, FIT CISL, UIL Trasporti, FAISA-CISAL e UGL Trasporti aderiscono allo Sciopero Regionale di 24 ore nel giorno di martedì 26 luglio 2016 indetto per il pesante ritardo sulla conclusione delle procedure di gara per il reperimento delle risorse necessarie al finanziamento del fondo regionale; il ritardo sulla consegna dei nuovi bus; lo scarso interesse mostrato dagli Enti Locali dell’Agenzia Regionale che non prodigandosi fattivamente alla definizione delle problematiche finora esposte, sta creando un grave danno a carico delle imprese di TPL liguri, con conseguenze fortemente negative sia sugli oltre 4000 dipendenti che sui cittadini; l’indeterminatezza della politica rispetto alle decisioni che dovrebbe assumere per garantire soluzioni ai temi esposti, per dare solidità e continuità all’intero sistema di TPL regionale”.

Lo sciopero si svolgerà con le seguenti modalità: personale viaggiante: dalle ore 08.30 alle ore 17.30 e dalle ore 20.30 sino a fine servizio; impianti fissi: tutto il turno

Saranno interessate tutte le linee gestite dalle Società Riviera Trasporti SPA.

Atc Servizio La Spezia aderisce allo sciopero pur garantendo secondo la legge 146/90 il servizio completo nelle seguenti fasce orarie: dalle ore 06.00 alle ore 09.00 e dalle ore 17.00 alle ore 20.00.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO