E’ ora Allerta 1. La situazione in Liguria

0
CONDIVIDI
Dopo una notte di temporali autorigeneranti che hanno colpito Genova, il Tigullio, ma anche Savona, è cessata l'allerta 2 ed è entrata in vigore l'allerta 1
Dopo una notte di temporali autorigeneranti che hanno colpito Genova, il Tigullio, ma anche Savona, è cessata l'allerta 2 ed è entrata in vigore l'allerta 1
Dopo una notte di temporali autorigeneranti che hanno colpito Genova, il Tigullio, ma anche Savona, è cessata l’allerta 2 ed è entrata in vigore l’allerta 1

GENOVA. 14 SET. Dopo una notte abbastanza pesante con temporali autorigeneranti che hanno colpito Genova, il Tigullio, ma anche Savona, è cessata l’allerta 2 e, dalle 6 di questa mattina, è entrata in vigore l’allerta 1 su Genova, Valtrebbia e Levante.

Aperte tutte le scuole ad eccezione a Genova della Govi di via Pinetti e di quelle nei comuni che hanno comunicato la chiusura, ovvero Levanto, Monterosso e Vernazza nello spezzino.

A Genova, ma anche nel Tigullio e nell’entroterra ci sono stati diversi danni con il Bisagno che è andato molto vicino ad esondare in via Moresco.

 

Stessa sorte per il Fereggiano che è andato vicino all’uscita dagli argini.

Nell’entroterra a Montoggio sono esondati lo Scrivia ed il Rio Carpi, causando danni ingenti. In Val d’Aveto il fiume a Cabanne di Rezzoaglio. In Val Trebbia a Rezzoaglio e Gorreto alcune famiglie sono state evacuate.

I Vigili del Fuoco sono intervenuti in tutto l’entroterra da Torriglia, Rovegno. Una frana ha isolato alcune frazioni di Favale di Malvaro.

La perturbazione dopo aver colpito Genova, si è spostata nel savonese dove ha causato danni a Bardineto per poi ritornare dopo le 4:00 su Genova.

A Marassi e Quezzi dalla mezzanotte sono caduti quasi 180 mm di pioggia; a Staglieno 163 e Rovegno 147.

Diversi i blackout a Genova in più quartieri. Proprio a Genova si sono verificate trombe d’aria sulla costa. In particolare a Nervi una tromba d’aria ha abbattuto alberi e su una casa è caduto un grosso albero. Ad Albaro, Capolungo tetti scoperchiati e danni provocati dal vento forte. Il bus Amt 17 è limitato a corso Europa e non raggiunge Nervi.

Situazione pesante a Molassana e in Valbisagno, San Gottardo, Struppa dove alcune strade si sono allagate e rese inagibili per il fango.

A Struppa intervento de i Vigili del Fuoco per le abitazioni con oltre un metro d’acqua all’interno. Decine di chiamate per allagamenti, smottamenti o tombini che non hanno retto.

Allagate nella notte anche strade a San Fruttuoso, dove il rio Rovare è uscito dalla tombinatura, ma anche in Borgo Incrociati, via San Vincenzo e via Venti Settembre. L.B. (nelle foto di LN: alcuni momenti di pioggia questa notte nella zona intorno al Bisagno. Nelle ultime due di LiguriaMeteo, la situazione a Montoggio dove è esondato lo Scrivia).

 

LASCIA UN COMMENTO