E’ morto lo scrittore saggista e filosofo Umberto Eco

0
CONDIVIDI
E' morto Umberto Eco
E' morto Umberto Eco
E’ morto Umberto Eco

MILANO. 20 FEB. Lo scrittore, saggista e filosofo Umberto Eco è morto ieri, alle 22:30, nella sua abitazione di Milano per un tumore che lo aveva colpito due anni prima; Eco era nato ad Alessandria il 5 gennaio del 1932.

Tra i suoi maggiori successi letterari ‘Il nome della rosa’ del 1980, che ispirò il film di Jean-Jacques Annaud  e ‘Il pendolo di Foucault‘ (1988).

Il suo ultimo libro critica al giornalismo, ?Numero Zero’ è stato pubblicato lo scorso anno da Bompiani.

 

Oltre a romanzi di successo, nella sua lunga carriera Eco è stato autore di numerosi saggi di semiotica, estetica medievale, linguistica e filosofia.

Nel 1988 fondò il Dipartimento della Comunicazione dell’Università di San Marino.

Dal 2008 era professore emerito e presidente della Scuola Superiore di Studi Umanistici dell’Università di Bologna.

Nel corso degli anni ha insegnato anche in varie università straniere tra cui UC-San Diego, New York University, Columbia University, Yale, Collège de France, École Normale Supérieure. Nell’ottobre 2007 si è ritirato dall’insegnamento per limiti di età.

Dal 12 novembre 2010 Umberto Eco era socio dell’Accademia dei Lincei, per la classe di Scienze Morali, Storiche e Filosofiche.

Tantissime le sue collaborazione con i media, da ricordare che collaborò, nel 1955, alla fondazione del settimanale L’espresso. Tenne altre collaborazioni con i giornali Il Giorno, La Stampa, Corriere della Sera, la Repubblica, Il Manifesto e a innumerevoli riviste internazionali specializzate, tra cui Semiotica, Poetics Today, Degrès, Structuralist Review, Text, Communications, Problemi dell’informazione, Word & Images, o riviste letterarie e di dibattito culturale quali Quindici, Il Verri, Alfabeta, Il cavallo di Troia ed altre.

Internet: www.umbertoeco.it

LASCIA UN COMMENTO