Home Cronaca Cronaca Italia

E’ mancato a Roma a 68 anni, Oliviero Beha

0
CONDIVIDI
E’ mancato a Roma a 68 anni, Oliviero Beha

ROMA. 14 MAG. Oliviero Beha, giornalista, ma anche scrittore, saggista ed autore teatrale è morto ieri sera a Roma all’età di 68 anni.

Personaggio eclettico amato ed odiato, tante volte premiato ma anche censurato e osteggiato e spesso in polemica.

“Ad ucciderlo – racconta la figlia Germana – un male molto veloce. Ma se n’è andato nel suo letto circondato dalla sua grande famiglia allargata. Papà era uno che amava tantissimo la famiglia, la sua grande famiglia allargata di parenti e amici”.


Oliviero Beha lascia la moglie, Rosalia, e tre figli, Germana, Manfredi e Saveria.

L’esordio in tv è del ’87, con Andrea Barbato in Va’ Pensiero, contenitore culturale in onda su rai3 tutte le domeniche.

Ma la grande popolarità arriva nel ’92 con Radio Zorro, programma di servizio di radiorai, che nel ’95 si fonderà con 3131 trasformandosi in RadioZero 3131 che arriverà anche in tv ed ancora la trasmissione Brontolo.

Dopo l’esordio a TuttoSport e Paese Sera, i tanti anni a Repubblica, l’impegno in televisione e in radio, attualmente era editorialista de Il Fatto Quotidiano ed autore di un seguito blog, che ha aggiornato fino a ieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here