E’ allerta gialla da Savona a Spezia dalle 6 alle 18 di domani

14
CONDIVIDI
E' allerta gialla su parte della Liguria
E' allerta gialla
E’ allerta gialla

GENOVA. 4 AGO. Il Centro Meteo della Liguria e il sistema di Protezione Civile, hanno emesso un’allerta gialla (Occasionale pericolo: fenomeni ed effetti locali) idrologica sulla Liguria dal savonese fino allo spezzino dalle 6  alle 18 di domani.

In una nota della protezione civile si legge: “Sulla base delle previsioni meteorologiche odierne e delle condizioni di saturazioni del suolo basse, le valutazioni idrologiche prefigurano criticità gialla su tutte le classi di bacino di B, C, E a partire dalle ore 6:00 alle 18:00 del 05/08.Tuttavia non si escludono innalzamenti improvvisi e possibili criticità in particolare sui piccoli rii a partire dalla serata odierna in occasione di eventuali scrosci intensi nelle medesime zone”.

A Genova il Coc, Centro Operativo Comunale, è convocato alle ore 15 di oggi presso il Matitone.

 

Internet: http://www.allertaliguria.gov.it

AGGIORNAMENTO.

Il Coc (Centro Operativo Comunale) si è riunito oggi alle ore 15 al Matitone e, sulla base della dichiarazione dello stato di allerta idrologica gialla dalle ore 6 alle ore 18 di domani, venerdì 5 agosto, diramata oggi dalla Regione Liguria, ha messo in atto le azioni previste dal Piano comunale di emergenza per la gestione del rischio meteo-idrogeologico.

La Polizia Municipale ha predisposto, a partire dalle ore 6 di domani, accanto al servizio ordinario, un rafforzamento del pattugliamento e del monitoraggio nelle zone a rischio.

Il Comune di Genova ricorda che, durante il periodo di allerta meteo idrologica, i cittadini sono tenuti ad adottare, in tutta la città, i comportamenti di autoprotezione.

Tutte le ordinanze e le norme di autoprotezione sono disponibili sul sito www.comune.genova.it.

All’entrata in vigore dell’allerta:

• predisporre paratie a protezione dei locali al piano strada, chiudere le porte di cantine e seminterrati e salvaguardare i beni mobili che si trovano in locali allagabili;
• porre al sicuro i propri veicoli in zone non raggiungibili dall’allagamento;
• limitare gli spostamenti a esigenze di effettiva necessità;
• tenersi aggiornati sull’evolversi della situazione e prestare attenzione alle indicazioni fornite dalle Autorità, da radio, tv e tutte le altre fonti di informazione.

Le informazioni e gli aggiornamenti ufficiali sono divulgati attraverso: pannelli luminosi stradali disposti lungo la viabilità principale e paline alle fermate Amt; sito del Centro Funzionale di Protezione Civile della Regione Liguria (www.allertaliguria.gov.it); sito del Comune di Genova (http://www.comune.genova.it/servizi/protezionecivile); servizio gratuito di allerta meteo via sms.

Per iscriversi al servizio gratuito di allerta meteo inviare un sms dal proprio cellulare con il testo “allertameteo on” al numero 3399941051, oppure effettuare l’iscrizione on line su http://segnalazionisms.comune.genova.it.

Per tutta la durata dell’allerta sarà attiva la sala di emergenza della Protezione Civile del Comune di Genova.

Il Coc (Centro Operativo Comunale) si è riunito oggi alle ore 15 al Matitone e, sulla base della dichiarazione dello stato di allerta idrologica gialla dalle ore 6 alle ore 18 di domani, venerdì 5 agosto, diramata oggi dalla Regione Liguria, ha messo in atto le azioni previste dal Piano comunale di emergenza per la gestione del rischio meteo-idrogeologico.

La Polizia Municipale ha predisposto, a partire dalle ore 6 di domani, accanto al servizio ordinario, un rafforzamento del pattugliamento e del monitoraggio nelle zone a rischio.

Il Comune di Genova ricorda che, durante il periodo di allerta meteo idrologica, i cittadini sono tenuti ad adottare, in tutta la città, i comportamenti di autoprotezione.

Tutte le ordinanze e le norme di autoprotezione sono disponibili sul sito www.comune.genova.it.

All’entrata in vigore dell’allerta:

• predisporre paratie a protezione dei locali al piano strada, chiudere le porte di cantine e seminterrati e salvaguardare i beni mobili che si trovano in locali allagabili;
• porre al sicuro i propri veicoli in zone non raggiungibili dall’allagamento;
• limitare gli spostamenti a esigenze di effettiva necessità;
• tenersi aggiornati sull’evolversi della situazione e prestare attenzione alle indicazioni fornite dalle Autorità, da radio, tv e tutte le altre fonti di informazione.

Le informazioni e gli aggiornamenti ufficiali sono divulgati attraverso: pannelli luminosi stradali disposti lungo la viabilità principale e paline alle fermate Amt; sito del Centro Funzionale di Protezione Civile della Regione Liguria (www.allertaliguria.gov.it); sito del Comune di Genova (http://www.comune.genova.it/servizi/protezionecivile); servizio gratuito di allerta meteo via sms.

Per iscriversi al servizio gratuito di allerta meteo inviare un sms dal proprio cellulare con il testo “allertameteo on” al numero 3399941051, oppure effettuare l’iscrizione on line su http://segnalazionisms.comune.genova.it.

Per tutta la durata dell’allerta sarà attiva la sala di emergenza della Protezione Civile del Comune di Genova.

14 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO