Home Cronaca

DURO ATTACCO DI OTTONELLO ALLE ISTITUZIONI

1
CONDIVIDI

ottonello-vittorioIl Coni Liguria, attraverso il suo Presidente Vittorio Ottonello, dice NO a ogni ipotesi di spostamento del Palasport della Fiera di Genova. 

“Il mondo sportivo genovese e ligure non ne può più dell’ennesima aggressione compiuta ai danni dello sport. Ci vogliono scippare il Palasport della Fiera, il Palasport del Coni perché chi ha pagato fior di quattrini per realizzarlo è stato proprio il Coni sul finire degli anni 50 !

Il Presidente Claudio  Burlando e il Sindaco Marco Doria devono maggior rispetto nei confronti dello sport genovese e ligure. Da troppo tempo stanno facendo troppo poco per lo sport e la promozione sportiva: il Comune di Genova ha un budget per lo sport tendente a zero e la Regione con poche briciole è ultima in Italia.


Adesso ci vogliono pure privare della legittima aspirazione di poter vedere ristrutturato il Palasport in modo da renderlo fruibile da parte delle numerose società sportive per gli sport di base e l’attività di vertice. Opportunamente ristrutturato verrebbe utilizzato da almeno 1.000 atleti al giorno! Ricordo che gli sportivi agonisti liguri tesserati sono 150.000 e le società liguri sono oltre 4.000.

Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche che da 5 anni, grazie alle loro capacità e ai loro soldi, con i loro formidabili atleti fanno conquistare a Genova il podio (due volte primi e due volte secondi) nella classifica nazionale delle città più sportive d’ Italia. Questo dovrebbe far arrossire i nostri amministratori i quali dovrebbero avere la giusta sensibilità e competenza per capire che con lo sport, quello sano, si migliora la qualità della vita e si diventa cittadini migliori oltre a tutti quei valori che i politici hanno imparato a memoria da noi e continuano a recitare nelle premiazioni come fosse un copione.

Non potete scipparci il Palasport per trasformarlo e metterci le barche dentro o qualunque altra cosa che non abbia a che fare con lo sport ! E non potete fornirci la prospettiva di un trasferimento (assai improbabile) al Ponte Parodi ! Sono certo che sarebbero promesse da marinaio.

Nel mio ruolo di rappresentante eletto dello sport ligure dico NO a qualunque ipotesi di trasferimento del Palasport della Fiera e chiedo che i rappresentanti del mondo sportivo vengano doverosamente consultati prima di intraprendere qualunque ipotesi. Almeno questo ce lo dovete concedere“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here