Home Cronaca Cronaca Genova

DUE DONNE ECUADORIANE LITIGANO IN STRADA. L’INTERVENTO DELLA POLIZIA

0
CONDIVIDI

GENOVA. 6 AGO. Dopo una segnalazione di lite in strada, una cittadina dell’Ecuador, di 26 anni, è stata denunciata per oltraggio a Pubblico Ufficiale e minacce.

La donna, assieme ad una amica, si era recata a ballare in un locale dopo aver consegnato il proprio figlio ai genitori dell’amica stessa.
Durante la serata aveva bevuto troppe birre che avevano alterato il suo stato pisco fisico. Quando le due donne sono rientrate a casa, la ventiseienne pretendeva di salire nell’abitazione per riprendersi suo figlio e per poter bere ancora una birra.
L’amica, che le consegnava il figlio, si rifiutava di darle da bere, vista la sua situazione alcolica già precaria, ed a quel punto, con il bambino presente, la mamma si alterava proferendo minacce contro la propria amica, insultandola per il suo rifiuto.

Giunti sul posto, gli agenti, dopo aver cercato di sedare gli animi, hanno identificato le due donne. La cittadina dell’Ecuador, sempre più presa dai fumi dell’alcool, inveiva contro gli agenti, minacciandoli. Per lei è scattata la denuncia sia per minacce all’amica che per oltraggio a Pubblico Ufficiale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here