Home Cronaca Cronaca Genova

DUE 20ENNI RUBANO UN GIOCO PER LA NINTENDO DA MEDIAWORLD MA VENGONO “PIZZICATI”

0
CONDIVIDI

" title=GENOVA. 27 GIU. Sono stati notati da un addetto al servizio antitaccheggio aggirarsi con fare sospetto tra gli scaffali del negozio Mediaworld e sono stati tenuti d’occhio, finché la ragazza ha preso un gioco per la consolle Nintendo e ha cercato di scassinarne la custodia con un cacciavite.

Non riuscendovi, l’ha passato al ragazzo che è riuscito a scardinare la custodia e ha consegnato il gioco alla complice.

I due si sono poi diretti all’uscita dove, una volta oltrepassate le casse, sono stati fermati dal vigilante.


Di fronte alla contestazione di quest’ultimo, i due hanno negato ogni addebito, mostrando il contenuto della borsa di lei dove, effettivamente, non c’era quanto asportato.

Solo di fronte agli agenti della volante hanno ammesso le loro responsabilità e hanno riconsegnato il gioco, che si erano nascosti addosso.

I poliziotti hanno inoltre sequestrato due cacciaviti e un paio di forbici.

I due taccheggiatori, entrambi 20enni e residenti nella riviera di levante, sono stati denunciati per i reati di furto aggravato in concorso e porto ingiustificato di arnesi atti allo scasso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here