Home Cronaca Cronaca Italia

DSSA: “ERA TUTTO ALLA LUCE DEL SOLE”

0
CONDIVIDI
DSSA: ERA TUTTO ALLA LUCE DEL SOLE

bliche funzioni, usurpazione di funzioni pubbliche e illecito utilizzo di dati ed informazioni riservate attraverso l’illegale consultazione delle banche dati del Ministero dell’Interno, parla per bocca della moglie. In un’intervista al quotidiano Secolo XIX di Genova afferma “Era tutto alla luce del sole; la Dssa era un centro studi autorizzato dal Ministero dell’Interno, in procinto di ricevere dall’Unione Europea 32 milioni di Euro. Anche il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ne era a conoscenza” e prosegue: “hanno voluto fermare mio marito e Riccardo Sindoca, suo collaboratore e compagno di partito. Devono aver disturbato qualcuno nel corso delle loro indagini sul terrorrismo non posso spiegarmi tutto questo in nessun altro modo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here