Down pestato sul bus, Rossetti (Pd): non vinca la paura

0
CONDIVIDI
Il vicepresidente del consiglio regionale Pippo Rossetti (Pd)
Pippo Rossetti (Pd) vicepresidente consiglio regionale
Pippo Rossetti, vicepresidente consiglio regionale

GENOVA. 9 OTT. Il vicepresidente del Consiglio regionale Sergio Rossetti parteciperà domani mattina, in rappresentanza dell’Assembla legislativa della Liguria, al convegno “40 anni del Cepim. Dalla forza di un’idea ad una solida realtà”,  che si svolge nella Sala del Minor Consiglio, a Palazzo Ducale, a Genova.

La manifestazione è stata organizzata per celebrare la lunga attività dell’Associazione, fondata nel capoluogo ligure nel 1974 da un gruppo di genitori di bambini con  sindrome di Down e divenuta un punto di riferimento insostituibile a livello regionale e nazionale per le famiglie di persone con disabilità intellettiva.

Il vicepresidente Rossetti porterà il saluto di tutto il Consiglio regionale e, tre giorni dopo il drammatico pestaggio di un ragazzo Down avvenuto a Genova, coglie l’appuntamento di domani per sollecitare una profonda riflessione: «In occasione del 40esimo anniversario del Cepim, non possiamo non ricordare l’aggressione avvenuta pochi giorni fa. Se l’aggressore si condanna da solo – ha aggiunto – rimane lo sconcerto per il mancato intervento di chi era presente. La paura non può vincere, su questo dobbiamo essere chiari e riflettere tutti insieme».

 

 

 

Al convegno partecipano i vertici dell’Associazione e della Fondazione Cepim, nata nel 2013 per ampliare le proprie competenze riabilitative e per accogliere un maggior numero di famiglie.

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO