Doriana aggredita, il collega consigliere: ultrà violenti deficienti

6
CONDIVIDI
Scontri fra ultras violenti dopo il derby della Lanterna: daspo per 11 della Samp e uno del Genoa
Scontri fra ultras violenti domenica dopo il derby della Lanterna
Scontri fra ultras violenti domenica dopo il derby della Lanterna

GENOVA. 10 MAG. Scontri violenti del dopo derby a Genova. La blucerchiata Claudia Carrero, consigliere municipale del Centro Est, è stata aggredita da alcuni ultrà genoani e ha ricevuto la solidarietà pure dai colleghi rossoblu di Sampierdarena.

“Da tifoso genoano, da ex ultras, da consigliere municipale, da cittadino genovese – ha detto il capogruppo municipale leghista Davide Rossi – mi reputo indignato per gli scontri avvenuti nel post derby tra pseudotifosi delle due squadre cittadine, nel non capire il senso di picchiarsi per una partita di calcio, vorrei esprimere la mia solidarietà a Claudia Carrero, tifosa della Sampdoria e consigliere municipale del Centro Est aggredita in Via Canevari mentre era sul proprio motorino, da un “non tifoso” genoano, anzi un deficiente, che offende la genoanità, intanto perché trattasi di violenza gratuita e per di più nei confronti di una donna, auspicando che cose del genere non accadano più, sperando che i derby restino come negli ultimi anni uno spettacolo per intensità di gioco, coreografie, cori e sorrisi dei bambini a prescindere dal risultato finale, dalla posizione di classifica e dalla mancanza di materia grigia di qualche tifoso”.

6 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO