Doria vuole donare i suoi organi, sulla carta d’identità

0
CONDIVIDI
carta d'identità
carta d'identità
Il Comune di Genova dal primo febbraio rilascerà le carte d’identità con l’attestazione di assenso o diniego alla donazione degli organi

GENOVA. 21 GEN. Marco Doria è il primo cittadino genovese ad avere ricevuto la nuova carta d’identità che a partire dal primo febbraio saranno rilasciate dal Comune, attestante la volontà di donare i suoi organi. La breve “cerimonia” d’inaugurazione del nuovo servizio è avvenuta oggi negli uffici dell’Anagrafe in corso Torino per sensibilizzare l’opinione pubblica.

Lo spot pubblicitario segue la decisione della giunta, che ha votato l’ordinanza per il via libera al rilascio dei documenti con l’annotazione dell’assenso o del diniego alla donazione di organi, tessuti e cellule. La nuova carta d’identità non costerà nulla ai cittadini.

 

LASCIA UN COMMENTO