Doria sgombera musicisti di strada, ma tollera mercatino illegale

151
CONDIVIDI
I ragazzi genovesi musicisti di strada sgomberati dai cantuné: per loro tolleranza zero, per quelli del mercatino illegale di corso Quadrio pure i nostri soldi

GENOVA. 21 SET. Per loro, che sono genovesi, nessuna “Chance” e tolleranza zero. Per quelli di corso Quadrio, che non sono genovesi, 42mila euro prelevati dalle casse del Comune, tollerati e coccolati da Doria e Fiorini.

Oggi pomeriggio un gruppetto di musicisti di strada, ragazzi genovesi poco più che ventenni, erano lì in via Venti Settembre a suonare con i loro strumenti musicali.

Come tante altre volte nei caruggi o in altre vie della città, la band di musicisti di strada, a loro dire, sparava la musica attraverso degli amplificatori, ma al di sotto dei 95 decibel “come consentito dal regolamento comunale e solo per un’ora”. Tanti genovesi hanno chiesto più tolleranza e si sono schierati dalla loro parte.

 

Tuttavia, quattro vigili urbani, con modi sia pure corretti e gentili, li hanno sgomberati dalla loro postazione: “Eppure non davamo fastidio a nessuno. La musica è bella. E’ arte. Genova è la città di Fabrizio De Andrè. Non ci sembra affatto di commettere qualcosa di illegale”.

Altro che il mercatino di corso Quadrio, contestatissimo da residenti e commercianti, dove i cantuné a volte prendono pure delle botte e sono costretti a vigilare la palese illegalità in condizioni pericolose per la loro stessa incolumità, come denunciato l’altro giorno pure dal Sindacato unitario lavoratori polizia municipale.

 

 

 

151 COMMENTI

  1. Il musicista ha un documento di identità’ è un codice fiscale per fargli la multa …. gli altri no ! La differenza è’ tutta qui e vale anche per chi non paga il biglietto sull’autobus. Preciso, preciso ! Poi non dicano che il mercatino non si può’ rimuovere … Usate prima gli idranti, poi nel caso letame suino, in ultimo il napalm se proprio insistono. Però’ giunti al letame forse la questione è’ già’ risolta. Fatelo sapere a Doria, grande nome per una …. Mezza figura.

  2. Ricordate: i migranti sono una risorsa! Io aggiungo: per chi li vuole sfruttare come schiavi e contemporaneamente ridurre i salari degli italiani! Per creare un simil-proletariato ormai fortunatamente scomparso! ecco perché si mortificato le iniziative dei gruppi e dei singoli…VERGOGNA! BASTARDI!

  3. E certo queste sono le cose importanti da fare ! Bravo Doria complimenti si vede che non sai proprio di cosa farne della polizia municipale!!!

  4. Mah…di solito i vigili si muovono perché li chiama qualche cittadino a cui dà fastidio la musica ad alto volume e dubito che il sindaco Doria abbia dato disposizioni per sgomberare i musicisti di strada…se così fosse sarebbe un grandissimo errore!!!
    Se ne vedono troppo pochi musicisti di strada a Genova…arricchirebbero molto le vie di questa città…è un vero peccato!!!

LASCIA UN COMMENTO