Doria assume ex militari a Tursi, insorge la sinistra

I nostri ragazzi preferiti ai volontari del servizio civile per le nuove assunzioni a Tursi

I nostri ragazzi preferiti ai volontari del servizio civile per le nuove assunzioni in Comune a Genova, ma scoppiano le polemiche da sinistra

GENOVA. 22 GEN. Nuove assunzione in Comune a Genova: gli ex militari volontari preferiti a chi ha svolto il servizio civile, ancorché meritevoli, messi praticamente fuori da un concorso di Tursi. Gli ultrà pacifisti devono mettersi il cuore in pace perché per loro ci saranno poche speranze di trovare una posizione in via Garibaldi. Almeno secondo il consigliere comunale FdS Antonio Bruno, che l’altro giorno ha scritto una lettera di fuoco all’assessore al personale Isabella Lanzone parlando di discriminazione inaccettabile.

Il concorso comunale incriminato in realtà rientra in una polemica a livello nazionale perché, secondo i burocrati di Tursi, esistono alcuni concorsi per cui vanno esclusi o va ridotta la percentuale di candidati che hanno prestato servizio come volontari del servizio civile. Ma il consigliere Bruno insiste: si tratta di una disparità di trattamento inconcepibile, giunta Doria deve intervenire.

 

 


Rispondi