Doria a S. Francisco incontra genovesi, anziché investitori USA

0
CONDIVIDI
Il sindaco Marco Doria con il manager genovese di eBay Marco Ottonello nella sede di San Francisco
Il sindaco Marco Doria con il manager genovese di eBay Marco Ottonello nella sede di San Francisco
Il sindaco Marco Doria con il manager genovese di eBay Marco Ottonello nella sede di San Francisco

GENOVA. 10 FEB. EBay, Pixar studios, Mind the bridge e Istituto italiano di cultura. Prosegue la visita istituzionale del sindaco Marco Doria in California, che incontra i genovesi anziché i businessmen americani che potrebbero decidere davvero di investire a Genova. Ieri è andato nella sede di San Francisco di Ebay, dove ha incontrato Marco Ottonello, giovane genovese di Sestri Ponente, laurea in economia, master ad Harvard e oggi direttore dell’espansione di Ebay in America Latina. Tema del colloquio è stato il modello di business di Ebay e le opportunità da cogliere per la nostra città.

Argomento centrale, quest’ultimo, anche nell’incontro con un altro genovese: Matteo Daste, negli Usa da vent’anni, affermato avvocato d’affari, fondatore di Business Association Italia-America (BAIA) e partner dell’importante società di consulenza legale e di business  Squire Patton Boggs. L’incontro ha permesso di mettere a fuoco le modalità con cui Genova e le imprese genovesi possono attivare collaborazioni con la Bay Area.

Ulteriore tappa, la visita del sindaco agli studi cinematografici della Pixar. L’azienda, fondata da Steve Jobs, impiega nell’impianto 1.200 creativi e ingegneri informatici. Anche qui non mancano gli “ambasciatori” della nostra città. Il regista Enrico Casarosa, che ha illustrato alla delegazione la tipologia di attività legata ai film di animazione.

 

A San Francisco, poi, c’è stato un altro incontro con Marco Marinucci, genovese che ha fondato Mind de Bridge per la promozione di impresa.

Secondo motivo della giornata di visita, la presentazione della città all’Istituto italiano di cultura. Affollatissima la conferenza che il sindaco ha svolto sulla storia di Genova. L’interesse verso la nostra città, passato e presente, ha animato un succedersi di domande e risposte tanto ricco da proseguire ben oltre il termine della conferenza. Altrettanto seguita la presentazione delle attrattive turistiche di Genova e, in particolare del Porto Antico.

 

LASCIA UN COMMENTO