Dopo 23 anni torna a Genova Roberto Devereux

0
CONDIVIDI
Mariella Devia al Roberto Devereux
Mariella Devia al Roberto Devereux
Mariella Devia al Roberto Devereux

GENOVA. 9 MAR. “Manca dal 1993 dopo che è stata eseguita 3 volte a Genova l’opera di Gaetano Donizetti, Roberto Devereux – afferma Maurizio Roi alla presentazione alla  Sala Paganini  del Carlo Felice – il suo debutto fu a Napoli nel 1837 e subito dopo nel 1839 venne qui a Genova proprio al Carlo Felice. Ritornò poi nel 1872 e l’ultima volta, prima di questa a venire, appunto il 28 febbraio 1993. Questa è un’opera che tesimonia quanto Genova fosse nel ciclo d’oro del bel canto italiano. Per noi è importante perchè è nostro progetto  rappresenteremo le “3 regine di Donizetti” di cui questa che narra la storia di Elisabetta II d’Inghilterra è appunto la prima”.

Il debutto sarà Giovedì 17 marzo 2016, alle ore 20.30, e vedrà in scena quest’anno un nuovo allestimento del Teatro Carlo Felice in coproduzione con la Fondazione Teatro Regio di Parma e Fondazione Teatro La Fenice di Venezia.  La regia è affidata ad Alfonso Antoniozzi, baritono di fama mondiale che dal 2008 si impone anche come regista, le scene sono state realizzate da Monica Manganelli, i costumi sono curati da Gianluca Falaschi e le luci sono firmate da Luciano Novelli, interno di eccellenza del teatro.

“E’ lopera delle grandi voci femminili – continua Roi – ed infatti  il nostro cast è composto da nomi di spicco come quello di Mariella Devia, reduce da Napoli, giudicata una delle più grandi interpreti viventi del ruolo della Regina Elisabetta, che si alternerà con Natalia Roman. Sara è invece interpretata da un’altra splendida voce, spesso sul nostro palcoscenico, Sonia Ganassi, che si alternerà con la genovese Elena Belfiore. Non sono da meno i nomi dei ruoli maschili : Stefan Pop e William Davenport saranno Roberto Devereux, Marco Di Felice e Mansoo Kim il Duca di Nottingham e Alessandro Fantoni Lord Cecil. Insomma come si dice: si fa un’opera quando si ha il cast e qui il cast c’è” ha sottolineato scherzosamente il sovrintendente.

 

La direzione dell’ Orchestra del Teatro Carlo Felice è affidata a Francesco Lanzillotta, considerato uno dei più promettenti giovani direttori nel panorama musicale italiano, dal 2010 Direttore Principale Ospite del Teatro dell’Opera di Varna in Bulgaria e dalla stagione 2014/15 nuovo Direttore Principale della Filarmonica Toscanini di Parma. Si alternerà con Giorgio Bruzzone nella recita del 29 marzo.

In concomitanza del debutto dell’opera ,Giovedì 17 marzo 2016 alle ore 17.30 presso il Primo foyer del Teatro Carlo Felice vi sarà l ‘inaugurazione della II° Triennale Artistica della Solidarietà.

Esposizione di opere donate da vari artisti, alcuni più noti altri algli albori, per la raccolta di fondi a favore della Fondazione Banca degli Occhi Lions Melvin Jones Onlus ideata e curata dal prof. Roberto Guerrini e promossa dall’Associazione Amici della Banca degli Occhi e dal Teatro Carlo Felice. Le opere presenti  saranno 47 e comprendono quadri, disegni e  sculture che saranno messi all’asta.

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO