Dominicano picchia il compagno e lo manda all’ospedale

0
CONDIVIDI
Dominicano picchia connazionale, arrestato
Dominicano picchia connazionale, arrestato
Dominicano picchia connazionale, arrestato

GENOVA. 29 FEB. Erano circa le 6.30 di questa mattina quando la Polizia è intervenuta in via Bombrini per una lite in strada. Gli uomini delle volanti hanno identificato due uomini dominicani, di 29 e 30 anni.

Alla vista dei poliziotti, il 30enne, con il volto visibilmente tumefatto e in stato di ebbrezza alcolica, ha dichiarato di essere stato picchiato dal suo connazionale, con il quale aveva intrecciato una relazione sentimentale, dopo un litigio scaturito da futili motivi.

L’uomo è stato soccorso e con l’ausilio dei militi del 118 è stato accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale Villa Scassi.

 

I medici che lo hanno visitato hanno riscontrato numerose lesioni al volto ed in particolare la frattura dell’orbita e del seno mascellare destro.

Dopo le cure del caso è stato dimesso con una prognosi di 30 giorni.

Il dominicano è stato invece arrestato per lesioni aggravate e portato in tribunale per un’udienza di direttissima.

LASCIA UN COMMENTO