Home Politica Politica Imperia

DOMENICA 26 OTTOBRE IL RECUPERO DELLA RADIO 19 RUN

0
CONDIVIDI

Radio19RunGENOVA. 16 OTT. Si chiama “Radio 19 Run” ma è molto più di una corsa. E’ una giornata di sport e di solidarietà. E’ soprattutto la voglia di ripartire, di aiutare chi ha subìto un colpo durissimo con l’ennesima alluvione, la seconda in tre anni.

La data è solo rinviata di una settimana. Appuntamento Domenica 26 ottobre. Radio 19, con tutte le anime del progetto e il supporto di Spazio Genova, ha deciso di esserci. Di provare a lanciare un segnale, d’intesa con il Municipio Medio Levante che ha quindi aggiornato al 26 ottobre l’iniziativa “ApriAmo Corso Italia”. Ci sarà anche la Gigi Ghirotti con i suoi volontari. L’Associazione del Prof. Franco Henriquet a cui era fin dall’inizio dedicato l’evento di “charity” ha voluto questa volta appoggiare la sottoscrizione pro-alluvionati, dando priorità assoluta a chi vive oggi momenti difficilissimi. Un gesto di straordinario altruismo e di grande solidarietà.


Un segnale importantissimo arriva anche dalla Fidal Liguria, presieduta da Bruno Michieli, che ha deciso di abbandonare l’aspetto agonistico per sostenere una giornata di “corsa per tutti” devolvendo tutte le quote di iscrizione. La Radio 19 Run sarà aperta a tutti nella sua versione non agonistica sulla distanza di poco meno di 10 km con partenza alle ore 11,19 del mattino. Nel pomeriggio, invece, spazio alla Radio 19 Family Run, la passeggiata non competitiva con partenza all’altezza dei Bagni San Nazaro e arrivo sotto l’arco posizionato ai Bagni Lido. Due km con passaggio nella “crosa” sotto la Chiesa di San Giuliano, da percorrere con “ogni mezzo” e con tanta voglia di aiutare chi oggi soffre.

Popolarissime le quote di partecipazione: alla Radio 19 Run di 10 km ci si potrà iscrivere con quota di 10 euro (nessun tesseramento o certificato richiesto) a fronte della quale verròà consegnato il pacco gara con la maglia tecnica firmata Errea. La quota per la Radio 19 Family Run invece è di soli 5 euro per un adulto con bambino e 10 euro per l’intera famiglia (due adulti e figli). Per ogni quota verrà consegnato il pacco gara con la maglietta firmata Latte Oro, prodotti Panarello e Noberasco, buoni sconto firmati Shoppin Brugnato e Il Mio Mercato.

Le iscrizioni saranno aperte direttamente presso la concessionaria Spazio Genova, il main sponsor dell’evento che a sua volta è subito sceso in campo per sostenere il Municipio nelle ore di emergenza con mezzi tecnici e acquisto di materiali per le operazioni di ripristino. Presso la Concessionaria Fiat, Alfa Romeo e Lancia di Via Piave 5 iscrizioni aperte sabato 25 ottobre (ore 10-20). E ancora iscrizioni possibili nella giornata di domenica presso lo stand Spazio Genova in Corso Italia, all’altezza dei Bagni San Nazaro.

“La tragica alluvione che ha colpito Genova e’ una ferita ancora aperta”, spiega Michele Corti, direttore di Radio 19. “L’abbiamo vissuta, raccontata. Oggi vogliamo ripartire e speriamo di lanciare un messaggio positivo. Ci auguriamo possa essere una giornata di sport e di solidarietà con il cuore rivolto a chi ha perso tutto. Voglio ringraziare gli amici della Gigi Ghirotti per la solita, grande sensibilità e disponibilità. Insieme abbiamo deciso di destinare tutto quello che raccoglieremo a chi in questo momento vive sulla propria pelle la tragica alluvione”.

Una missione a cui si è unito il progetto Stelle nello Sport con le società sportive che saranno presenti in Corso Italia con aree e propri istruttori che permetteranno ai giovani di provare otto diverse discipline. Dal Canottaggio con l’Urania al Taekwondo con la Lanterna Genova, passando per il Ju Jitsu con la Lino Team, la Ginnastica con l’Andrea Doria, la Savate con l’Ardita Nervi, il Karate con le Marcelline Genova Sport, la Scherma con la Genova Scherma e il Basket con la Pgs Auxilium. Anche le società raccoglieranno fondi e consegneranno ai donatori il pacco gara della Radio 19 Family Run.

Oltre ai fondi così raccolti, ci sarà anche una ulteriore modalità di sostegno. Nel villaggio allestito presso l’arrivo delle gare, al fianco dell’area di Radio19 e Secolo XIX sarà allestito il punto vendita delle magliette “Non c’è fango che tenga“. L’iniziativa che già nel 2011 riscosse grande partecipazione, si ripropone anche quest’anno di raccogliere fondi importanti per sostenere la ricostruzione.

In campo per Genova scenderanno anche tanti sportivi che hanno voluto essere testimonial di questa giornata. Al via della Radio 19 Family Run, insieme ai giornalisti e speaker di Radio 19, ci saranno Roberto Giordano, cabarettista-podista che ha prodotto negli ultimi anni il fortunato format “Correndo per il Mondo”, Andrea Fondelli, pallanuotista della Pro Recco, bronzo azzurro agli ultimi Europei, Edoardo Stochino, nuotatore cresciuto nella Nuotatori Genovesi oggi alle Fiamme Oro, fresco bronzo agli Europei di Berlino nella 25 km di fondo. E ancora Christian Gamarino, pilota genovese del Mondiale SuperSport, Brenda Briasco, spadista cresciuta nella Pompilio, recente oro agli Europei Under 23 a squadre e, infine, Andrea Castagneto, campione di nuoto paralimpico medagliato agli ultimi Europei.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here