Domani sera appuntamento con la danza con Tryptich

0
CONDIVIDI
Domani sera appuntamento con la danza con Tryptich
Domani sera appuntamento con la danza con Tryptich
Domani sera appuntamento con la danza con Tryptich

GENOVA. 31 LUG. Domani, lunedì 1 agosto alle ore 21.15 in piazza San Matteo in occasione di Lunaria Festival va in scena
” Tryptich “, spettacolo di danza della Atzewi Dance Company .

Chi conosce la danza sa quanto la musica classica, e la barocca in particolare, si prestino magnificamente ai movimenti del corpo soprattutto nella tecnica contemporanea , traducendo la meravigliosa matematica dei suoni e delle melodie in sensazioni che fanno uso della fisicità dei danzatori.

Alex Atzewi, coreografo italiano di grande rilievo nel panorama internazionale della danza contemporanea attuale, con l’impiego della sua Atzewi Dance Company, ha scelto quattro grandi compositori del passato – Vivaldi, Mozart, Bach e Chopin – per esplicare ancora una volta il suo modo di fare danza attraverso la creazione di una poetica dei corpi che con la sola dinamica del movimento rimanda ad uno stato in continua evoluzione.

 

Il suo nuovo spettacolo “Triptych” è suddiviso in tre brani dai titoli “Inside”, “Runner runner” e “Lovely bones”, che come sempre raccontano il quotidiano andando a fondo della vita di ogni giorno. Atzewi attraverso i corpi dei suoi danzatori, la loro espressività  ed il suo personalissimo modo di esprimersi,  analizza sentimenti e sensazioni che ogni uomo e donna provano vivendo la propria vita ed affrontando quello che questa riserva ogni attimo vissuto.

I tre brani non sono narrativi nel vero senso della parola, in quanto non raccontano una storia vera e propria, quello che offrono  è la pura descrizione di gioia, amore, solitudine, smarrimento, tristezza, insomma tutto ciò che riempie costantemente l’animo umano e fa battere i nostri cuori.

Passi a due si alternano con coreografie di gruppo dando anche spazio ad assoli come quelli eseguiti dallo stesso Atzewi che, come il grande direttore d’orchestra, è sempre in primo piano, supervisore del suo lavoro.

Biglietto intero 12 euro, ridotto 10 euro.

LASCIA UN COMMENTO