Home Cronaca Cronaca Genova

DOMANI PRESIDIO IN REGIONE SANITA’ PUBBLICA DEL SINDACATO USB

0
CONDIVIDI
salute diritto

salute dirittoGENOVA. 20 OTT. Il Sindacato USB Unione Sindacale di Base effettuerà un presidio di protesta per la difesa della sanità pubblica, martedì 21 ottobre alle ore 11:30, in via D’annunzio presso il Consiglio regionale.

Nell’occasione consegnerà all’Assessore le 2632 firme raccolte dal Comitato Ospedale Rapallo Pubblico, di cui USB fa parte, contro la privatizzazione dell’Ospedale di Rapallo.

“La sanità pubblica della Liguria – legge in una nota sindacale – è sotto attacco, l’ Ospedale Gaslini di Genova è in fase di progressivo smantellamento e l’ Ospedale di Rapallo è a rischio di privatizzazione. Vogliamo sapere quali decisioni sono state prese per il futuro dei due istituti. Andremo a chiederlo opponendoci ai tentativi di smantellamento e di privatizzazione”.


“La Regione Liguria – si legge ancora – continua nella sua politica irresponsabile fatta di svendite, chiusure ed esternalizzazioni confermando un progetto che vuole colpire al cuore il servizio pubblico, aumentando esponenzialmente le problematiche assistenziali in tutti i servizi invece di cercare soluzioni condivise che salvaguardino il diritto alla salute.

Una politica voluta che avvantaggia unicamente le cliniche e gli operatori privati in un conflitto d’interessi abissale.

Non si migliorano i conti della sanità regalando ai privati strutture costate alla collettività milioni di euro ma colpendo i veri sprechi e cioè gli appalti, le esternalizzazioni, le consulenze, gli stipendi e il numero dei dirigenti, che in tutti questi anni invece non sono stati toccati”.

Evento su facebook: https://www.facebook.com/events/275054479358548/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here