Home Non Classificati

DOMANI INIZIATIVA DELLA CASA DELLA LEGALITA’ PER I BENI CONFISCATI ALLA MAFIA

0
CONDIVIDI

no i bassi e l’appartamento che lo Stato, con una sentenza della Cassazione ha confiscato a Cosa Nosa, ma che sono stati rioccupati dal boss Rosario Caci, nell’omertà e soprattutto con la grave indifferenza e accettazione da parte delle Istituzioni locali, partendo dal Prefetto. Rimetteremo noi i “sigilli” su quei beni a poche decine di metri dal Porto Antico e da Calata Falcone Borsellino, come abbiamo già fatto e come torneremo a fare. Abbiamo inviato una lettera con cui chiediamo un incontro urgente al Prefetto ed al Sindaco (con gli assessori competenti) per chiarire e risolvere questa inquietante vicenda. Abbiamo inviato copia della lettera anche alle autorità competenti perchè facciano chiarezza e perseguano le responsabilità di quanti hanno “coperto” e permesso che il boss Rosario Caci si riprendesse i beni confiscati! Abbiamo anche inviato, nuovamente, la proposta di progetto per rendere subito liberi e utilizzabili quei beni a fini sociali e rendere evidente che colpire la mafia non solo è possibile ma necessario. E non ci fermiamo… il boss deve essere cacciato e quei beni confiscati liberati e assegnati!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here