Domani al via il 25° Festival del Mediterraneo

0
CONDIVIDI
Al via Domani il 25° Festival del Mediterraneo
Al via Domani il 25° Festival del Mediterraneo
Al via Domani il 25° Festival del Mediterraneo

GENOVA. 31 AGO. Al via domani, giovedì 1 settembre il 25° Festival Musicale del Mediterraneo, intitolato “Famiglie Sonore” che vede per 10 giorni concerti con famiglie musicali provenienti da tutto il mondo.

Alle 20.30 a Palazzo Tursi, sede del Comune di Genova, si incomincia con Madou Zon Family, un ensemble di artisti provenienti dal Burkina Faso, facenti parte della stessa famiglia, che si esibiscono insieme fin dalla tenera infanzia. Un concerto spettacolare e divertente, fatto di ritmo, vocalità e vorticose danze acrobatiche, con l’utilizzo di strumenti della tradizione centroafricana, come il balafon (uno xilofono con zucche), le percussioni doum doum, il più conosciuto djembè e lo n’goni, cordofono centroafricano.

I sei artisti sul palco presentano composizioni originali, basate su temi tradizionali Bambara tipici di Burkina Faso e Mali, appresi fin da piccoli secondo una tradizione trasmessa di padre in figlio. Tutti i canti sono eseguiti all’unisono mentre i musicisti, tutti polistrumentisti, si scambiano gli strumenti tra una canzone e l’altra  e i danzatori acrobatici si esibiscono sul palco trascinati dall’energia delle percussioni.

 

Nella stessa giornata, dalle 18.00 in poi, la Famiglia Giannuzzi dal Salento porterà per le piazze e le vie del centro storico un’anticipazione gratuita del suo spettacolo di pizzica e taranta.

Questi i prossimi appuntamenti in programma: venerdì 2 settembre alle 20.30 a Castello d’Albertis la pizzica salentina della Famiglia Giannuzzi e le sperimentazioni di didjeridoo e canto armonico della Overtones Family, produzione originale del Festival con artisti da Italia, Francia e Vietnam; sabato 3 settembre alle 21 nel Salone del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale l’esibizione di Roger Eno, fratello di Brian Eno e affermato compositore di musica ambient; domenica 4 settembre a Forte Begato a partire dalle 15 la festa pomeridiana per famiglie con i concerti della Famiglia Parisi, famiglia ligure che si dedica alla pratica giapponese del tamburo taiko, i genovesi Giona’s Brothers e le tre sorelle irlandesi The Henry Girls, a metà tra tradizione folk e melodie pop. Per l’occasione sarà attivo dalle ore 14 un servizio navetta gratuito da Granarolo e Righi.

Ideato e prodotto dall’Associazione Echo Art e curato da Davide Ferrari, direttore artistico, il Festival Musicale del Mediterraneo vanta il patrocinio dell’UNESCO, come maggior sostenitore la Compagnia di San Paolo attraverso il Bando Performing Arts, Regione Liguria, Comune di Genova, Coop Liguria, Fondazione Palazzo Ducale, Camera di Commercio di Genova e Tasco. In collaborazione con Il Celso – Istituto di Studi Orientali e Castello d’Albertis. Media Partner Lineatrad.

Per prenotazioni e informazioni: [email protected]

Il prezzo dello spettacolo è di 10 euro (8 per i ridotti), l’abbonamento per tutto il Festival è 50 euro.

LASCIA UN COMMENTO