Domani a Pozzo Garitta il via alla 60esima stagione d’arte albissolese

0
CONDIVIDI
La piccola galleria è conosciuta in tutto il mondo
La piccola galleria è conosciuta in tutto il mondo

SAVONA. 8 GENN. Sarà la personale di Simone Poggi ad inaugurare domani a Pozzo Garitta (alle ore 16) il sessantesimo anno di attività di una delle più note associazioni artistiche italiane il Circolo degli Artisti. “ Ad inaugurare la nostra sessantesima stagione- spiegano al circolo- sarà la personale del vincitore del concorso “Un mare di matite” nell’ambito di Albissola Comics 2015. Si tratta di una immersione nel mondo del fumetto e del disegno digitale che offre opportunità nuove agli artisti, apre ad esperienze legate al nostro tempo e a quello futuro. Il nostro circolo del resto, fin dalla sua nascita, ha sempre cercato di avere un occhio di riguardo verso i giovani e l’avanguardia”.

L’attuale sede del circolo è il prestigioso Pozzo Garitta dove ha esposto il meglio dell’arte italiana del Novecento e si sono scritte importanti pagine di storia dell’arte contemporanea. Il circolo nacque con lo scopo di far conoscere a livello locale le eccellenze rappresentate da grandi artisti che operavano proprio ad Albisola come Fontana, Jorn, Lam, Fabbri e Sassu: “L’ obiettivo del circolo- spiega il presidente Antonio Licheri- era di offrire una vetrina per i grandi artisti presenti ad Albisola ed dare uno spazio libero e non commerciale per i giovani talenti che stavano emergendo”.

In effetti da Pozzo Garitta sono passati in centinaia; fra questi Mauro Reggiani, Antonio Siri, Giacomo Lusso, Emilio Scanavino, Emanuele Luzzati, Angelo Ruga, Aldo Pagliaro, Ansgar Elde, Lacy Freund, Attilio Cicala, Aurelio Caminati, Giuseppe Capogrossi, Roberto Crippa, Bartolomeo Tortarolo, Carlo Sipsz, Carlos Carlè e Dino Gambetta. Vi hanno esposto oltre mille artisti di 100 nazioni. Negli anni hanno aderito al sodalizio centinaia di artisti pittori, ceramisti, incisori, scultori, poeti, illustratori, scrittori, disegnatori, noti e sconosciuti.

 

Anche negli ultimi anni Pozzo Garitta ha contribuito a far conoscere e lanciare grandi nomi come Vandercam, Caldanzano, Franchini, Garelli, Porcù, Assetto, Cardazzo, Quatrini, Rambaldi, Rossello, Salino, Strada, Giannici, Sabatelli, Gatti, Pizzichini, Oliveri, Sciutto, Peluffo, Parini, Bonelli, Cherchi, Dangelo, Ortega, Massa, La Spesa e Moiso, solo per citarne alcuni.

“ Questo nostro circolo è davvero pieno di entusiasti- conclude Licheri- ed è davvero quasi incredibile che dopo sessant’ anni il fascino per molti resti del tutto immutato”.
CLAUDIO ALMANZI

LASCIA UN COMMENTO