Home Cronaca Cronaca Genova

Disastro Ferrovie, la testimonianza dell’assessora Serafini: prigioniera sul treno

0
CONDIVIDI
Assessora Serafini con volontari Banco alimentare alla partenza del treno MI-GE

Disastro Ferrovie, ecco la testimonianza dell’assessora comunale Elisa Serafini che ieri sera era partita da Milano (sua città di nascita) per tornare a Genova e, all’altezza dei Giovi, è rimasta prigioniera sul treno insieme ad altri 400 passeggeri, inclusi bimbi, per la maggior parte lasciati al freddo e al gelo.

Episodio inaccettabile, al punto che sul posto sono intervenuti anche i carabinieri.

“Dopo 4 ore – ha raccontato l’assessora Serafini su Facebook – sono evasa e sono stata salvata da un BlaBlacar insieme ad altre 4 persone. Inaccettabile il comportamento di Thello, Trenitalia e RFI che hanno lasciato centinaia di persone al buio, al freddo, in mezzo al ghiaccio e senza UNO STRACCIO di spiegazione.


Tanti bambini e tanti anziani sono stati soccorsi dai passeggeri mentre si è dimostrata totalmente inadeguata la risposta del personale del treno. Queste cose nel 2017 non possono e non devono più accadere”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here