Dirty Soccer, Savona Riammesso in Lega Pro

0
CONDIVIDI
Lo Stemma del Savona Calcio
Lo Stemma del Savona Calcio
Dirty Soccer, Savona Riammesso in Lega Pro

SAVONA 30 AGO.  Dirty Soccer, Savona Riammesso in Lega Pro. La Corte di Appello Federale ha accolto il ricorso del Savona: liguri riammessi in Lega Pro con una penalizzazione di 6 punti per l’inchiesta Dirty Soccer, sparisce così l’incubo della serie D.

Proscioglimento del Presidente del Savoa Fbc, cav. Aldo Dellepiane. Proscioglimnto del calciatore del Savona Marco Cabeccia. Nessuna responsabilità diretta del Savona Fbc per i fatti di Savona-Terano, con conseguente permanenza del Savona Fbc in Lega Pro.

Dopo lunghi giorni di attesa, alla fine, le fiducia nella giustizia e stata ripagata ed è stata ristabilita la verità. Le stessa verità che, da subito, tutto il Savona Fbc ha perentoriamente

 

affermato e sempre ribadito con la massima forza e convinzione: nessun tesserato della società ha commesso alcun tipo di illecito, se mai qualche illecito sia stato compiuto, è stato in danno al Presidente e a tutto il Savona Fbc.

Sono stati anche giorni di duro lavoro per il pool degli avvocati scelti del Savona Fbc. All’ avv. Colantuoni e al suo staff, composto dagli avv. Pescetto, Tettamanti e Valcada, nonchè all’ avv. Chiappero di Torino, intervenuto per

l’ appello, va il più sentito ringraziamento per la cura, l’impegno, la dedizione e, soprattutto, la grandissima competenza e professionalità dimostrata. Tutto il Savona Fbc è conscio di essersi messo in ottime mani

LASCIA UN COMMENTO