Dipendenti del Comune di Imperia, incassavano gli oneri dei loculi, condannati

0
CONDIVIDI
Il cimitero di Imperia. Dipendenti del Comune del Comune, incassavano gli oneri dei loculi, condannati
Il cimitero di Imperia. Dipendenti del Comune del Comune, incassavano gli oneri dei loculi, condannati
Il cimitero di Imperia. Dipendenti del Comune del Comune, incassavano gli oneri dei loculi, condannati

IMPERIA. 15 GIU. Condanna da parte della Corte dei Conti della Liguria ad un risarcimento di 600 mila euro (di cui 110 mila a titolo di danno patrimoniale e 490 mila per danno di immagine) nei confronti di tre ex dipendenti del Comune di Imperia.

Secondo la procura contabile i tre dipendenti infedeli, invece di versare le concessioni pagate per i loculi cimiteriali si trattenevano gli oneri.

Un danno per l’amministrazione comunale valutato in circa 500 mila euro, per 442 pratiche di concessioni sottratte dalle casse del comune.

 

Secondo i giudici contabili non ci sono dubbi sulle responsabilità dei tre dipendenti infedeli, in quanto ‘dalle risultanze del processo penale risulta provato l’accordo per appropriarsi del denaro che doveva essere versato nelle casse del comune per avere in concessione i loculi’.

I fatti contestati risalgono agli anni che vanno dal 1993 al 1999.

LASCIA UN COMMENTO