Home Cronaca Cronaca La Spezia

Diatriba Monte Gottero, per il Tar decisione spetta al Commissario usi civici

0
CONDIVIDI
Diatriba Monte Gottero per il Tar decisione spetta al Commissario usi civici

LA SPEZIA. 28 LUG. E’ battaglia legale sull’uso civico e la gestione della foresta del Monte Gottero. Gli abitanti di Teviggio, frazione di Varese Ligure, hanno infatti presentato ricorso al Tar contro la Regione “per conservare i diritti sulle aree forestali” chiedendo l’annullamento della concessione con cui l’ente ha affidato i terreni ad un’associazione di imprese.

In particolare, l’amministrazione dei beni di uso civico di Teviggio sostiene che “l’oggetto della concessione non apparterrebbe al patrimonio della Regione e, in conseguenza, sarebbe insuscettibile di affidamento in concessione a terzi, poiché gravato da tempo immemorabile dagli usi civici della frazione di Teviggio” ossia pascolo, legno e semina.

La Regione Liguria e le imprese si sono difesi chiedendo il difetto di giurisdizione del giudice amministrativo.


Il Tar si è quindi espresso a favore della Regione e delle imprese, dichiarando il ricorso inammissibile e ritenendo competente sul caso il magistrato speciale “Commissario usi civici per Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here