Home Spettacolo Spettacolo Italia

DI PONZIANO INTERVIENE PER IL FESTIVAL AL CASINO’

0
CONDIVIDI

ardino d’Inverno e si è svolto nel Teatro dell’Opera sino al 1976, ha detto Donato Di Ponziano, presidente di Casinò S.p.a. “Vogliamo nuovamente ospitare le trasmissioni di primaria importanza, collaterali alla kermesse canora e quelle inserite nel calendario manifestazioni trasmesse dalla Rai. Fare marketing per noi significa sfruttare le occasioni di visibilità televisive che abbiamo e che sono uniche.” Di Ponziano, vuole tutelare il ruolo e l’importanza dell’azienda più importante della città. “La nostra struttura è perfettamente in grado, come negli anni passati, di ospitare le produzioni televisive della settimana festivaliera e non solo. Abbiamo il dovere di far inserire il nostro Casinò nella Convenzione Rai/Comune ed ottenere, lo ribadisco, la massima visibilità nelle produzioni televisive trasmesse o prodotto dall’Ente di Stato nella città di Sanremo. Nella malaugurata ipotesi che queste istanze, basilari per l’immagine e la politica ricettiva della casa da gioco, non vengano accolte, il Consiglio di Amministrazione si sentirà autorizzato a concludere e a stipulare accordi paralleli con altri gruppi televisivi”. Il presidente Di Ponziano ha significato con una lettera al sindaco, Claudio Borea, all’assessore al Turismo, Igor Varnero e all’Assessore ai rapporti con il Casinò, Giuseppe Riotto, le sue preoccupazioni, auspicando che “nel prossimo incontro con i responsabili Rai gli interessi dell’azienda, che sono anche quelli della città, vengano opportunamente tutelati. Non è più possibile accettare passivamente così come accaduto negli ultimi anni che qualcuno, da Roma, prenda decisioni che incidano sulla politica turistica della nostra città in cui il Casinò rappresenta un elemento fondamentale.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here