Home Cronaca Cronaca La Spezia

Deve espiare 18 mesi di pena, marocchino 53enne arrestato a Spezia

9
CONDIVIDI
Deve espiare 18 mesi di pena, marocchino 53enne arrestato a Spezia

LA SPEZIA. 21 LUG. Lo scorso 18 luglio, con un’operazione lampo, la polizia di La Spezia è riuscita ad arrestare un cinquantatreenne marocchino colpito da un ordine di ripristino della custodia cautelare in carcere.

La procura penerale presso la Corte d’appello di Genova, infatti, revocando il decreto di sospensione del quale il condannato beneficiava dal 2015, ne disponeva la carcerazione per 18 mesi, oltre al pagamento di un’ammenda di circa 4000 euro, quale cumulo per reati di lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di accertamento del tasso alcolemico quando era stato fermato alla guida di un veicolo.

L’immigrato, rintracciato dalla polizia nella periferia spezzina, è stato arrestato dagli agenti e, dopo le formalità di rito presso gli la Questura della Spezia, è stato rinchiuso in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

9 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here