Home Sport Sport Genova

Derby: Samp-Genoa 2-1, la Lanterna è blucerchiata

14
CONDIVIDI
Quagliarella

GENOVA 22 OTT. Un derby bagnato ma anche frizzante quello che è andato in scena allo stadio Luigi Ferraris, la 113^ stracittadina della Lanterna.
Pronti via e al ’13 la Samp trova il vantaggio con un gioiello del colombiano Luis Muriel che batte Perin da dentro l’area e fa esplodere la Gradinata Sud.
La prestazione della Samp dopo il vantaggio diventa così opaca e il Genoa incomincia a impostare il suo gioco arioso che trova al ’24 quando Rigoni corregge da dentro l’area piccola un cross teso di Edenilson.
E’ ancora Genoa però con un gol annullato a Pandev e una traversa di Izzo. Ma la partita è imprevedibile e la Samp esce dal guscio ed al ’39 su punizione dalla destra di Bruno Fernandes, Silvestre svetta in area, la palla si stampa sulla traversa a Perin battuto.
Ma prima della fine del primo tempo c’è tempo per il rigore assegnato da Tagliavento per atterramento da parte di Perin di Quagliarella: ma il portiere genoano con un colpo di reni tiene a galla i suoi.
Inizio di ripresa sulla falsariga del primo con ritmi frizzanti e dopo due minuti su un cross teso Izzo infila la propria porta: è 2-1 Samp che si rende ancora pericolosa al ’12 con Muriel respinto da Perin.
Il seconfo tempo continua senza grandi sussulti anche se le occasioni migliori sono in contropiede per la Samp ma il Genoa si salva e al ’46 Ninkovic sfiora il pari ma Puggioni si salva due volte. La Samp vince il derby e Giampaolo salva la sua panchina.

fc

14 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here