Derby, Qui Spezia: Chichizola “Peccato per la beffa finale”

0
CONDIVIDI
Il portiere argentino Chichizola

LA SPEZIA 26 NOV.  Prestazione a dir poco maiuscola per Leandro Chichizola, che alla centesima presenza consecutiva in campionato con la maglia delle Aquile ha incantato tutto il pubblico presente nell’impianto chiavarese, guadagnandosi la palma di migliore in campo: “Cerco sempre di fare del mio meglio, parare è il mio lavoro, ma oggi devo ringraziare tutta la squadra che ha fatto un’ottima gara; peccato non esser riusciti a portare via l’intera posta in palio, ma ci abbiamo provato fino alla fine e continuando così ci toglieremo sicuramente grandi soddisfazioni.

Io mi trovo molto bene allo Spezia, sono tre anni che vesto questa maglia e lavoro duramente ogni giorno con mister Rollandi per migliorarmi; cento presenze consecutive in campionato sono senza dubbio un risultato importante, ma sono i risultati della squadra quelli a cui tengo maggiormente.

L’intervento più difficile? E’ stato il primo su Caputo, dato che lui era stato bravo a prendere il tempo a tutti.

 

L’assist a Baez? Credevo fosse più solo, ma rivedendo il replay dell’azione ho capito che non era poi così facile segnare, peccato; al giorno d’oggi un portiere deve saper usare bene anche i piedi, io cerco sempre di fare del mio meglio e lavoro per creare un mio stile ben definito”.

LASCIA UN COMMENTO