Home Sport Sport Genova

Derby, Qui Samp: Giampaolo “Gioia indescrivibile”

0
CONDIVIDI
Samp: mister Giampaolo e il presidente Ferrero

GENOVA 23 OTT.  Un derby così ti rimborsa per una bella sfilza di domeniche da musi lunghi. Marco Giampaolo lo sapeva e già alla vigilia aveva tirato fuori l’argomento, stanotte potrà lucidare tre punti d’oro zecchino. «Vincere un derby è bello, emozionante – comincia il mister -. I nostri tifosi non ci hanno mai abbandonato neanche nelle difficoltà. Sono contento per i ragazzi e per tutti i sampdoriani. Questa vittoria ci rimette in linea, ci ridà morale. D’ora in poi ripartiamo pensando una partita alla volta. Anche una partita proibitiva come quella contro la Juventus potremo affrontarla con la mente più libera».

Psicologia. Lo stesso sistema che ultimamente aveva fatto storcere il naso a qualcuno stavolta ha funzionato a meraviglia. «Anche stasera abbiamo giocato come sempre – commenta l’allenatore doriano. Solo con l’ingresso di Djuricic qualcosa è cambiato. La squadra non si è tirata indietro, ha proposto dal primo minuto tutto quello che avevamo pensato in settimana. Abbiamo approcciato questa partita con una condizione psicologica che ha dato una bella risposta: tutti i miei sono stati positivi».

Carica. Qualche sassolino è pur sempre giusto toglierselo. «Ringrazio Juric per avere caricato i miei calciatori e sminuito i suoi – sogghigna Giampaolo -. Dicendo così evidentemente nel suo spogliatoio si sono sentiti un po’ toccati. Certo, capisco che può essere una tattica pre-derby; ma la Sampdoria ha fatto il suo calciomercato e il Genoa il suo».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here