Home Sport Sport Genova

Derby, Genoa-Samp 2-3: Doria in Paradiso, l’Inferno è Rossoblù

0
CONDIVIDI
Roberto Soriano
Roberto Soriano
Roberto Soriano

GENOVA 5 GEN. La Samp vince il 111° Derby della Lanterna consegnando il Grifone agli inferi. Il Genoa perde malamente e si trova ora in una posizione difficile in classifica.

La Samp schiera Cassano dal primo minuto insieme ad Eder e Soriano mentre Gasperini schiera Lazovic e Laxalt insieme a Pavoletti in avanti. Pronti via e Samp in vantaggio con Soriano che approfitta di un lancio di Eder sporcato da Burdisso e insacca alle spalle di Perin.

Il Doria gioca meglio, il Grifone è pasticcione e collezione solo calci d’angolo ma poche occasioni. Al ’39 il raddoppio è firmato da Eder che di piattone insacca nell’angolino. 2-0 negli spogliatoi e Genoa annichilito.

La ripresa si apre sulla falsariga del primo tempo con la rete del tris che arriva al ‘4 ancora con Soriano che sfrutta un contropiede di Regini e fa esplodere la Sud in una gioia incontenibile. Da questo momento cambia completamente la partita.
Al ’64 su calcio d’angolo di Laxalt Pavoletti incrocia di testa sul secondo palo e segna la rete del 1-3. Un minuto dopo l’occasione è di Lazovic che ruba palla a Moisander e davanti a Viviano spara fuori.

Al’80 arriva il raddoppio del Genoa: è Pavoletti ancora a superare Viviano con un tocco morbido ribadito in rete e a riaccendere le speranze per i padroni di cas.L a traversa di Carbonero nel recupero conclude il derby.

Il tabellino.

Genoa-Sampdoria 2-3 (0-2)
MARCATORI: Soriano (S) al 18′, Eder (S) al 39′ p.t.; Soriano (S) al 4′, Pavoletti (G) al 24′ e al 36′ s.t.
GENOA (4-3-3): Perin; Izzo, De Maio, Burdisso, Ansaldi; Rincon, Dzemaili (dal 1′ s.t. Rigoni), Ntcham (dal 1′ s.t. Suso); Lazovic, Pavoletti, Laxalt. (Lamanna, Donnarumma, Pandev, Tachtsidis, Marchese, Bruno Gomes, Gakpé, Muñoz, Capel). All. Gasperini
 SAMPDORIA (4-3-3): Viviano; De Silvestri (dal 36′ p.t. Cassani), Moisander, Zukanovic, Regini; Soriano, Fernando, Barreto; Carbonero, Cassano (dal 31′ s.t. Muriel), Eder (dal 14′ s.t. Correa). (Puggioni, Krsticic, Christodoulopoulos, Rodriguez, Coda, Ivan, Palombo, Pereira, Silvestre). All. Montella
ARBITRO: Valeri di Roma
NOTE: ammoniti Izzo (G), Rigoni (G), Fernando (S), Rincon (G), Ansaldi (G) per gioco scorretto, Pavoletti (G) per c.n.r.

fc

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here