Derby Entella-Spezia, sfida che promette scintille

0
CONDIVIDI
Stadio Comunale di Chiavari
Stadio Comunale di Chiavari
Stadio Comunale di Chiavari

GENOVA 16 MAR.  Nel 32° turno di campionato, lo Spezia di mister Di Carlo, fresco del successo casalingo ottenuto contro il Modena e che è valso il decimo risultato utile consecutivo, sarà ospite del “Comunale” di Chiavari, casa della Virtus Entella guidata da Alfredo Aglietti, attualmente staccata di due punti dalle Aquile, ma stabilmente nei playoff da diverse giornate, dopo aver inanellato una serie di ben 12 risultati utili consecutivi iniziata nel 6° turno e terminata in occasione della 18a giornata, quando i chiavaresi vennero sconfitti per 2 a 0 dal Pescara.

Tuttavia, nonostante due sconfitte nelle ultime due giornate del girone d’andata, nel 2016 la formazione albiceleste ha saputo ripartire nel migliore nei modi, totalizzando ben 20 punti e piazzandosi virtualmente in seconda posizione, alle spalle soltanto dello Spezia, capace di mettere insieme ben 24 punti nei primi dieci turni del ritorno. Ottimo soprattutto lo score casalingo della formazione chiavarese, infatti tra le mura amiche gli uomini di mister Aglietti hanno ottenuto dieci successi, di cui cinque in altrettante sfide disputate al “Comunale” nel 2016.

Sono invece 37 le reti siglate fino a questo momento dall’Entella, trascinata dai dodici sigilli realizzati da Caputo e dagli otto di Masucci, ma attenzione anche a Troiano e Costa Ferreira, centrocampisti con il vizio del gol nel 4-3-1-2 di Aglietti, e capaci di realizzarne quattro a testa; significativo anche il dato relativo ai rigori a favore, ben dieci, che rende la formazione chiavarese la squadra che ne ha calciati di più fino ad ora, realizzando però “soltanto” otto, visti i due errori dal dischetto di Caputo, entrambi commessi contro il Cesena.

 

Infine, per quanto riguarda i precedenti tra le due formazioni, su 20 gare disputate i successi chiavaresi sono cinque e tutte ottenuti sul terreno amico, mentre le Aquile hanno espugnato il “Comunale” soltanto in un’occasione, ovvero nella Coppa Italia di Lega Pro 2011-2012; in generale i successi aquilotti sono cinque, mentre il segno X è uscito in dieci occasioni, di cui quattro a Chiavari.

LASCIA UN COMMENTO