Depuratore Tigullio, M5S ironizza: positiva l’incompetenza di Levaggi (FI)

1
CONDIVIDI
Il sindaco di Chiavari Roberto Levaggi (FI)
Il sindaco di Chiavari Roberto Levaggi (FI)

GENOVA. 16 LUG. “Progetto sbagliato, assurdo. Mentre Sestri Levante e Casarza Ligure vedranno risolti i problemi della depurazione senza subire il minimo danno, i cittadini e i lavoratori turistici di Lavagna subiranno danni per 5 anni, per poi vivere sopra la vera e propria bomba ecologica delle tubature sottomarine”.

Il consigliere regionale del M5S Gabriele Pisani, oggi ha commentato così il progetto preliminare del depuratore di Chiavari, presentato ieri in Conferenza dei servizi, alla presenza del consigliere metropolitano all’Ambiente Enrico Pignone (Lista Doria).

“A Chiavari – ha ironizzato il portavoce pentastellato – l’incompetenza del sindaco ha quantomeno avuto un risvolto positivo per quegli imprenditori che, dopo il regalo della colonia Fara, si vedranno togliere da sotto il naso il vecchio e maleodorante depuratore. Il resto della cittadinanza, invece, vedrà scomparire l’unica area di sviluppo rimasta in città. Ma non ci fermiamo qui, il M5S in Regione, a Lavagna e Chiavari, si batterà con ogni mezzo e in tutte le istituzioni, con atti, iniziative e presidi sul territorio, per bloccare la realizzazione di un’opera profondamente sbagliata”.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO