Dalla Regione 3,4 mln per #Liguriasicura

0
CONDIVIDI
La Regione Liguria ha stanziato tre milioni e 400 mila euro per rendere più sicura la Liguria attraverso interventi di manutenzione straordinaria nei Comuni liguri
La Regione Liguria ha stanziato tre milioni e 400 mila euro per rendere più sicura la Liguria attraverso interventi di manutenzione straordinaria nei Comuni liguri
La Regione Liguria ha stanziato tre milioni e 400 mila euro per rendere più sicura la Liguria attraverso interventi di manutenzione straordinaria nei Comuni liguri

GENOVA. 29 SET. La Regione Liguria ha stanziato tre milioni e 400 mila euro per rendere più sicura la Liguria attraverso interventi di manutenzione straordinaria nei Comuni liguri.

La proposta è stata avanzata dall’assessore alla Protezione civile Giacomo Giampedrone.

Trentasei i Comuni interessati posti in bacini idrografici ad alto rischio idraulico e su territori coinvolti da ordinanze di protezione civile negli ultimi tre anni.

 

Tra i Comuni individuati quali prioritari 15 sono in Provincia di Genova: Borzonasca, Busalla, Carasco, Chiavari, Cogorno, Coreglia Ligure, Comune di Genova, Isola del Cantone, Leivi, Mezzanego, Orero, Rezzoaglio, S. Colombano Certenoli, Santo Stefano D’Aveto, Valbrevenna. Nove in provincia di La Spezia: Beverino, Borghetto Vara, Brugnato, Follo, Maissana, Pignone, Riccò del Golfo, Rocchetta Vara, Sesta Godano; sei in provincia di Savona: Albenga, Bardineto, Bormida, Calizzano, Mallare, Ortovero e sei in provincia di Imperia: Dolceacqua, Pieve di teco, Pornassio, Ranzo, Riva Ligure, Vessalico.

I Comuni in questione avranno tempo fino a novembre 2015 per realizzare l’intervento di un valore non superiore a 40.000 euro, fino a gennaio 2016 per interventi compresi tra i 40.000 e i 100.000 euro e fino a marzo 2016 per interventi superiori a 100.000 euro.

LASCIA UN COMMENTO