Dal fantacalcio al daily fantasy sport: com’è cambiata una delle grandi passioni degli italiani

0
CONDIVIDI
Dal fantacalcio al daily fantasy sport: com’è cambiata una delle grandi passioni degli italiani
Dal fantacalcio al daily fantasy sport: com’è cambiata una delle grandi passioni degli italiani
Dal fantacalcio al daily fantasy sport: com’è cambiata una delle grandi passioni degli italiani

GENOVA. 9 LUG. Qui in Liguria e in particolar modo a Genova, la distinzione è tra doriani e genoani, in altre parti d’Italia ci si divide tra milanisti e interisti, juventini e torinisti, romanisti e laziali e via dicendo. Il filo conduttore di tutte queste categorie è ovviamente il calcio, croce e delizia di milioni di tifosi della penisola.

In tanti vorrebbero far parte di quel mondo, tutti hanno sognato di giocare almeno un minuto sull’erba della Serie A o di sedersi sulla panchina della propria squadra del cuore. Per questo motivo negli anni sono nati giochi come il fantacalcio, ovvero una lega immaginaria nella quale far scendere in campo la propria formazione, costruita a suon di colpi di mercato ottenuti in fase d’asta contro gli amici.

Benché sempre molto amata, la versione classica ha perso nel corso degli anni un po’ del suo appeal, a causa di alcune particolarità come i tempi lunghi per organizzare un torneo, la sua durata praticamente annuale e un impegno obbligatorio a cadenza settimanale.

 

Insomma, i tornei di fantacalcio in molti casi hanno subito interruzioni improvvise, proprio a causa delle defezioni dei partecipanti meno determinati o dall’impossibilità di gestire correttamente tutte le fasi. Per questo motivo negli ultimi tempi hanno presto sempre più piede le nuove versioni online del fantacalcio, proposte da brand come Fantasfida.

Per gli appassionati si tratta sicuramente di una svolta, poiché propone un’alternativa fortemente tecnologia a un gioco che storicamente si è sempre svolto con giornale, carta e penna alla mano. Infatti su questo portale la competizione è stata “svecchiata”, introducendo elementi completamente nuovi e migliorando alcuni degli aspetti classici del gioco.

Il primo è proprio legato alla flessibilità: in questa nuova versione si giocano tornei quotidiani, basati su diverse leghe come Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga e molte altre, con la possibilità di cambiare i giocatori in ogni partita. Inoltre si può scegliere se affrontare un avversario alla volta o se invece scontrarsi con migliaia di altri giocatori contemporaneamente, adattando la propria strategia di gioco di volta in volta e a seconda della situazione.

Altro punto forte è il sistema di valutazioni, non più basato sui voti assegnati dai giornali sportivi ma su rilevazioni tecnologiche di piattaforme specializzate, che consentono di avere un valore più veritiero e non arbitrario.

L’organizzazione poi è molto semplice: si può giocare quando se ne ha voglia, dal computer o tramite l’app, senza per questo doversi impegnare per più settimane e senza alcun obbligo di disputare più partite.

Una soluzione che dimostra come oramai tutti i settori si stiano adattando al nuovo stile di vita degli utenti: veloce, a portata di mano e flessibile.

LASCIA UN COMMENTO