Home Sport Sport Genova

Dal 16 al24 settembre, il 54° World Rowing organizzato da Elpis

0
CONDIVIDI
Dal 16 al24 settembre, il 54° World Rowing organizzato da Elpis

GENOVA. 8 SET. Arriva in Liguria, da sabato 16 a domenica 24 settembre, 54° World Rowing Tour, organizzato dalla Società Canottieri Genovesi Elpis in collaborazione con le federazioni internazionale (FISA) e italiana (FIC) di Canottaggio. Cento vogatori in arrivo da tutto il mondo affronteranno, a tappe, un percorso che li condurrà alla scoperta delle peculiarità del territorio ligure da Bocca di Magra a Genova. Sport, turismo, cultura e valorizzazione del territorio. Tappe con paesaggi suggestivi metteranno in risalto lo straordinario profilo turistico della Liguria.

I partecipanti arrivano Argentina, Australia, Austria, Canada, Cina, Danimarca, Francia, Germania, India, Irlanda, Israele, Italia, Norvegia, Olanda, Portogallo, Regno Unito, Svizzera, Stati Uniti  e Zimbabwe.

Saranno 130 i km “vogati” con arrivo a Portovenere (17 settembre), Monterosso (18 settembre), Sestri Levante (19 settembre), Rapallo (20 settembre) e Camogli (21 settembre). Ultima giornata ai remi, con arrivo nel capoluogo ligure, venerdì 22 settembre mentre sabato 23 sarà dedicato alla visita del Centro Storico, dei Rolli e dell’Acquario. La prima tappa (28 km), con partenza da Bocca di Magra, porterà domenica 17 settembre alla scoperta di Tellaro, Lerici, le isole di Palmaria e del Tino. Lunedì 18 ripartenza da Portovenere in direzione Monterosso (25 km) entrando a contatto con Riomaggiore, Manarola, Corniglia e Vernazza.  Altri 25 chilometri, martedì 19, verso Sestri Levante con passaggio da Bonassola, Framura, Deiva e Moneglia. Tratto più breve (15 km), mercoledì 20, con traguardo a Rapallo e possibilità di vedere Zoagli. I 17 chilometri che separano Rapallo da Camogli permetteranno, giovedì 21, ai vogatori di ammirare Santa Margherita Ligure, Paraggi, Portofino, San Fruttuoso di Camogli e Punta Chiappa. L’ultimo tratto di 18 chilometri, con arrivo a Genova, venerdì 22 con anche una programmata visita al Salone Nautico Internazionale, vedrà protagoniste Recco, Sori, Pieve Ligure, Bogliasco e Nervi.  Ogni giornata di voga inizierà con il meeting dei capitani di ciascun equipaggio


Le barche utilizzate saranno i 4 di coppia Coastal Rowing con timoniere, messe gentilmente a disposizione dal Cantiere Filippi di Donoratico (Livorno).  Barche eclettiche, adatte ad un utilizzo agonistico ma anche alla pratica scolastica ed ai raid marittimi grazie ad indubbie qualità di stabilità ed alla caratteristica di essere autosvuotanti Il canottaggio costiero è anche un veicolo di promozione turistica per il territorio grazie all’innata dote di trovare collocazione lungo tutte le spiagge.

La cena di benvenuto di sabato 16 settembre si svolgerà presso lo Yacht Club Italiano, alla presenza di Giuseppe Abbagnale (presidente Federazione Italiana Canottaggio). Una settimana dopo, tutti i partecipanti si saluteranno in occasione della conviviale che si terrà presso la Commenda di Prè. Proprio sabato 23 settembre sarà dedicato a un intenso programma culturale con visita dei luoghi tipici della città di Genova con attenzione al Centro Storico, ai Rolli, all’Acquario e al Porto Antico.

Il World Rowing Tour sarà anche una importante testimonianza dell’importante valore di indotto, per le strutture alberghiere e gli esercizi commerciali, degli eventi sportivi. Nell’arco delle 9 giornate, i 100 partecipanti soggiorneranno in 10 hotels liguri coinvolti dalla Società Canottieri Genovesi Elpis.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here