Da martedì Billy Elliot al Politeama

0
CONDIVIDI
Billy Elliotal Politeama
Billy Elliotal Politeama
Billy Elliotal Politeama

GENOVA. 28 NOV. Era piaciuta a tutti anni fa la storia del ragazzino inglese che aveva compreso che la sua voglia di danzare veniva prima di tutti i pregiudizi di una periferia ottusa. Il ragazzino che contro famiglia compagni di scuola e chi non credeva in lui ha studiato tanto per entrare nell’accademia londinese del Royal Ballet per diventare poi l’etoile della compagnia. Stiamo parlando naturalmente di Billy Elliot, il film di Stephen Daldry del 2000, che da martedì 1 dicembre a domenica 6 dicembre, arriva a Genova, al Teatro Politeama sotto forma di musical. La  produzione è ancora una volta di Massimo Romeo Piparo che firma, oltre alla Regia originale, anche l’adattamento italiano, completando così una trilogia di cui ha parlato tutta la stampa europea, iniziata con “The Full Monty” e proseguita con “Jesus Christ Superstar“.

Con le musiche pluripremiate di Elton John in un allestimento dal respiro internazionale realizzato dalla Peep Arrow Entertainment e Il Sistina, “Billy Elliot, il Musical” si preannuncia come lo spettacolo dell’anno e vedrà in scena, Luca Biagini nel ruolo del padre Jackie Elliot; Sabrina Marciano in quello di Mrs. Wilkinson (la maestra di danza che scopre il grande talento di Billy);Cristina Noci nel ruolo della nonna, Donato Altomare ed Elisabetta Tulli, il fratello Tonye la mamma di Billy. Nel cast anche 30 straordinari performer coreografati da Roberto Croce. La direzione musicale è del Maestro Emanuele Friello, le scene sono di Teresa Caruso, i costumi di Cecilia Betona, l’impianto luci di Umile Vanieri. 

A interpretare il protagonista Billy è Alessandro Frola, quattordici anni e un curriculum da piccola étoile. Frola ha doti straordinarie, che lo hanno fatto scegliere dal ragista tra oltre 1.200 aspiranti Billy. Alessandro muove i primi passi nella scuola di Danza diretta dalla madre Lucia Giuffrida e ancora piccolissimo si guadagna una borsa di studio e un biglietto per due destinazioni top nel mondo della danza: l’American Ballet di New York e il Royal Ballet di Londra. Un palmares da campione che l’ha portato a danzare anchea Parigi e a Berlino, in Europa come in Messico e negli Stati Uniti.

 

Insieme ad Alessandro Frola, altri talenti come Christian Roberto, Michael l’amichetto di Billy, ed Arcangelo Ciulla che è Kevine (Billy del secondo cast).

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO