Da domani a Loano assemblee SNALS

0
CONDIVIDI

SAVONA. 29 FEBBR. Prenderanno il via domani mattina alle ore 8 e 10 le assemblee dello Snals ( Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola). Ad ospitare la prima delle 10 assemblee che si svolgeranno fino all’ 11 marzo nelle scuole di ogni ordine e grado della nostra provincia sarà l’ Istituto “Falcone” di Loano, guidato dalla dirigente scolastica Ivana Mandraccia.

“Per motivi organizzativi- ci ha spiegato il segretario provinciale dello Snals, il professor Enzo Sabatini- abbiamo potuto organizzare le nostre assemblee solo a partire da marzo. Il calendario delle dieci assemblee che lo Snals propone per discutere, con gli operatori della scuola, in orario di servizio, le principali tematiche del settore, viene divulgato per tempo nella speranza di poter contare su una significativa presenza di colleghi”.

Sabatini allo Snals di Savona
Sabatini allo Snals di Savona
All’ assemblea di Loano sono interessati l’ Istituto Comprensivo di Pietra Ligure con quelli di Loano e della Val Varatella oltre alla scuola secondaria superiore loanese.

Mercoledì 2 marzo l’assemblea Snals si svolgerà all’ Istituto alberghiero “Giancardi” di Alassio, con inizio alle ore 11 e 15: vi parteciperanno docenti e personale scolastico degli Istituti Comprensivi di Andora ed Alassio oltre al personale dell’alberghiero.
Questo il calendario delle successive assemblee: giovedì 3 marzo alle Medie di Via degli Orti ad Albenga si incontretranno i lavoratori della scuola degli istituti comprensivi di Ceriale, Albenga 1 Albenga 2, del Liceo Bruno, dell’ Itis Galilei e dell’ Agrario di Albenga.
Il 4 marzo a Quiliano (all’ Istituto Comprensivo in via Valleggia Superiore, alle ore 8 e 10 e fino alle 10 e 10) saranno interessate tutte le scuole di Vado Ligure, Quiliano e Spotorno.
Alle 8 e 10 del 7 marzo all’ IC Savona2 (Via Caboto,2) assemblea per tutti gli istituti comprensivi del Comune di Savona (fino alle ore 10 e 10), mentre i sindacalisti si sposteranno (dalle ore 11 e 15 alle 13 e 15) al Liceo Chiabrera-Martini (Via Aonzo) per incontrare i lavoratori di tutte le scuole superiori di Savona.

 

Il 9 marzo (alle ore 8 e 10 e fino alle 10 e 10) lo Snals sarà a Finale Ligure (al Liceo Issel, via Fiume,42) per le scuole del Distretto finalese.
Il 10 marzo ad Albissola Superiore (dalle 8 e 10 alle 10 e 10, in via alla Massa,7) sarà interessato il personale della scuola di Albisola e Sassello, Varazze e Celle.
Venerdì 11 sarà l’ultimo giorno per le assemblee Snals: alle 8 e 10 alle Scuole Medie di Carcare (fino alle 10 e 10) si terrà la riunione per l’ Istituto Comprensivo di Carcare ed il Liceo Calasanzio, mentre alle ore 11 e 10 (e fino alle 13 e 30) si terrà all’ Istituto “Patetta”(in via XXV aprile) la riunione per gli istituti comprensivi di Cairo Montenotte e Millesimo e per l’ISSPatetta.

Il segretario provinciale dello Snals Enzo Sabatini ha anche annunciato che queste assemblee serviranno per fare il punto sulla situazione del comparto dell’istruzione, per quanto riguarda la nostra provincia. Si parlerà di mobilità 2016 (analisi delle varie fasi dei trasferimenti), dei dati relativi ai pensionandi della scuola nel  savonese e prospettive future, della Legge di stabilità 2016 e delle ricadute sul mondo scolastico. Altri temi in programma le nuove classi di concorso, i decreti della pubblica amministrazione in via di attuazione, l’ informativa sui bandi relativi a concorsi e TFA e la presentazione delle apposite iniziative messo in campo dallo Snals.

“Si tratta- ci ha spiegato Sabatini- di una serie di importanti appuntamenti per fare il punto sulla situazione del personale della scuola, della nostra provincia. Le assemblee saranno infatti l’ occasione per esaminare e discutere le varie problematiche provinciali legate al settore educativo”. Nelle assemblee, a cui prenderanno parte maestre, insegnanti, personale Ata e non docente, appartenente ai vari ordini e gradi della scuola, potranno così emergere le varie rivendicazioni locali.
CLAUDIO ALMANZI

LASCIA UN COMMENTO