Home Cronaca Cronaca Italia

DA DOMANI A GENOVA TORNA “CREARE IN FIERA”

0
CONDIVIDI

l successo riscosso in varie citt? d?Italia, ? presente per la seconda volta nel capoluogo ligure per riproporsi in tutta la sua magia al grande pubblico che l?ha accolta calorosamente al suo debutto nel 2005 con 15mila visitatori.
?Creare in Fiera? ? un appuntamento rivolto agli amanti della creativit?. Si tratta di un grande laboratorio interattivo dove sotto lo sguardo attento di esperti del settore si pu? imparare, o approfondire l?arte del fai-da-te creativo, partecipando ai numerosi corsi disponibili per ogni tecnica possibile. Si va dal biedermeier, che consiste nel comporre, armonizzare e decorare con spezie e bacche, con perline e nastri per ottenere delicate decorazioni; il cartonnage, la tecnica che consente di creare oggetti mediante l’assemblaggio di carta e cartone; il craquel?, la tecnica di pittura che conferisce all?oggetto un effetto anticato; l?amatissimo decoupage che consiste nell?applicazione di immagini, disegni, fotografie ritagliate da giornali e riviste su oggetti di materiale diverso; il faux finishing che combina colori per creare l?aspetto del tessuto; l?embossing per creare un rilievo nella carta pergamena; il cucito classico e creativo, ricamo, decorazione. E ancora, mosaico, pasta di sale, quilling (lavorazione della filigrana di carta), stamping, transfer art, trompe l?oeil, vetro e window color. Il tutto per settecento corsi creativi programmati nelle quattro giornate espositive. ?Creare in Fiera?, 9? Salone Nazionale della Creativit?, organizzato dalla Tolomeo s.r.l. di Modena, aprir? i battenti domani, 2 febbraio, e sar? aperto fino a domenica 5 febbraio con orario 10-20 per tutti i giorni della manifestazione. L?ingresso costa 7 euro per il biglietto intero, 5 euro per quello ridotto.?Sito internet: “www.creareinsieme.it”.
(nella foto: Creare in Fiera 2005, alcuni visitatori seguono i metodi della decorazione dei piatti).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here