Crociata a Riva Ligure: divieto di fumo nei giardini e nel parco giochi

0
CONDIVIDI
Maxi sigaretta spenta in una piazza milanese per la campagna anti fumo "Spegni l'ultima"
Maxi sigaretta spenta in una piazza milanese per la campagna anti fumo "Spegni l'ultima"
Maxi sigaretta spenta in una piazza milanese per la campagna anti fumo “Spegni l’ultima”

IMPERIA. 25 GIU. Intolleranza contro i tabagisti e difesa della salute di chi subisce il fumo passivo. Pure all’aperto. In particolare i bambini. I trasgressori saranno puniti con sanzioni che vanno da 50 a 500 euro.

Il sindaco di Riva Ligure Giorgio Giuffra, l’altro giorno ha firmato l’ordinanza che vieta tassativamente di fumare sigarette ed altro tabacco nel parco giochi di Via Caravello.

La scorsa estate, il sindaco della crociata anti fumo aveva emesso un analogo provvedimento per i Giardini Don Luigi Aichino, dove in effetti sono spariti pure i mozziconi di sigaretta.

 

“I bambini meritano rispetto – ha spiegato Giuffra – un altro giro di vite per contrastare, negli spazi a loro dedicati, la diffusione del fumo passivo ed il ripetersi di episodi vandalici. Riva Ligure al 100%. Riva prima di tutto”.

LASCIA UN COMMENTO