Crocera Stadium, filmava bimbi nudi in spogliatoio piscina

0
CONDIVIDI
crocera-piscina
La piscina del Crocera Stadium a Sampierdarena, dove sono intervenuti i carabinieri
La piscina del Crocera Stadium a Sampierdarena, dove sono intervenuti i carabinieri chiamati dal personale addetto
La piscina del Crocera Stadium a Sampierdarena, dove sono intervenuti i carabinieri chiamati dal personale addetto

GENOVA. 22 GEN. Allarme pedofilia. Un insospettabile e sedicente educatore di 24 anni è stato sorpreso dai carabinieri di Sampierdarena, avvertiti dal personale del Crocera Stadium, mentre filmava lo spogliatoio della piscina di via Eridania con i bimbi nudi. L’inquietante episodio, sul quale c’è il massimo riserbo, è avvenuto alcuni giorni fa.

Lo smartphone del 24enne è stato sequestrato dagli investigatori, che hanno analizzato una a una le fotografie e i filmati ivi contenuti. Nelle immagini ci sarebbero alcuni bimbi che si fanno la doccia e girano nudi per lo spogliatoio. Anche se dai primi accertamenti foto e video sono stati giudicati compromettenti, al momento s’ipotizza l’accusa di violenza privata.

Il giovane denunciato, però, aveva l’abitudine di postare annunci sul web, dove si offriva come “baby sitter” e diceva di aiutare i bimbi a fare i compiti. Pertanto, si sta scavando nel suo passato per trovare eventuali riscontri e vedere se effettivamente si può trattare di un pedofilo oppure se ci sono stati dei fraintendimenti.

 

 

LASCIA UN COMMENTO