Croce Misericordia a San Teodoro: un successo del quartiere

0
CONDIVIDI
Croce Misericordia insediata a San Teodoro: un successo del quartiere

GENOVA. 5 OTT. “La Croce Misericordia si è finalmente insediata in Villa Giuseppina a San Teodoro, che dopo gli scippi del servizio in Via Bari e in Via Don Minetti prima perpetrati dal PD dell’allora Assessore alla Sanità Montaldo, senza che la Giunta Vincenzi del Comune e la Giunta Municipale facessero nulla, ora è realtà con relativo 118”.

Lo ha riferito oggi il consigliere municipale del Carroccio Davide Rossi.

“Si è trattato un duro e certosino lavoro – ha aggiunto Rossi – costruito e gestito e predisposto un anno fa che grazie alla collaborazione dei consiglieri del Centro Est Claudia Carrero e Orsola Latona hanno predisposto una decina di incontri con la Regione, con Edoardo Rixi in prima battuta, utile anche da Consigliere Comunale prima delle dimissioni, ma specialmente con l’Assessore Sonia Viale e la Consigliera Regionale Stefania Pucciarelli, che hanno seguito l’intera vicenda passo dopo passo. Altrettanto importante è stata la forza di volontà dei responsabili della Misericordia, ma anche degli uffici del Municipio Centro Ovest e di moltissimi cittadini sia di San Teodoro che di Oregina tra i quali si sono distinte Serenella Serrau del Comitato di Via Lugo e Olga Faggin del Comitato Vivibilità del Centro Est.

 

Ora che si è fatta giustizia e si è restituito un servizio fondamentale a quartieri popolosi come San Teodoro e Oregina abitate per lo più da anziani occorre non abbassare la guardia per rendere più vivibili questi quartieri con un trasposto pubblico più efficiente, un illuminazione e una pulizia degna”.

 

LASCIA UN COMMENTO